giovedì 19 marzo 2009

Passaporti: da oggi è attivo l'assistente virtuale della Polizia di Stato

Da oggi l'agente Lisa, l'assistente virtuale della Polizia di Stato che risponde in diretta alle richieste del cittadino in materia di passaporti attraverso la messaggistica istantanea, entra in servizio.
Per chi vuole ricevere informazioni sul rilascio o il rinnovo del passaporto, sulla documentazione necessaria per andare negli Stati Uniti o su come espatriare con i propri figli, basterà aggiungere tra i propri contatti Messenger l'indirizzo agente.lisa@poliziadistato.it e 24 ore su 24, 7 giorni su 7, un agente virtuale risponderà a tutte le domande.
Sarà direttamente 'l'agente Lisa' a indicare le opzioni e gli argomenti su cui può fornire indicazioni. Presto, oltre che per i passaporti, potrebbe essere applicato anche per altre tematiche.
Attraverso la collaborazione con Microsoft Italia (ti pareva che di mezzo non ci fosse il buon Bill Gates...) la Polizia di Stato è il primo ente pubblico italiano a dotarsi di un software dedicato che offre informazioni in modo semplice e rapido semplicemente aggiungendo l'indirizzo dell'agente virtuale tra i propri contatti Messenger e aprendo una normale 'finestra' di conversazione per arrivare alla visualizzazione delle informazioni, prese direttamente da un sezione dedicata del sito della Polizia.
Tra i servizi anche la localizzazione geografica della Questura più vicina e gli orari di apertura.
Posta un commento