martedì 5 maggio 2009

Trekking intorno a Firenze lungo l'anello del Rinascimento

L'anello del Rinascimento è un percorso storico-naturalistico lungo 170 km che abbraccia la città di Firenze ed ha il suo centro ideale nel capolavoro di Filippo Brunelleschi, la cupola del Duomo. Attraverso boschi e campi coltivati, l'Anello tocca monasteri, castelli, pievi antiche, ma entra anche nel cuore della città, di Fiesole e di altri comuni della provincia fiorentina.
E' adatto sia per per gli amanti del trekking che della bicicletta.

Ogni suo tratto dell'antica rete viaria fiorentina è stato restaurato e ripristinato, evitando le strade asfaltate con poche eccezioni, e una segnaletica, verticale e orizzontale, accompagna e guida l’escursionista. Ogni tratto, se percorso separatamente, offre la possibilità di raggiungere Firenze grazie a collegamenti con i mezzi pubblici.

Qui la cartina del percorso direttamente dal sito dell'APT Firenze (in formato pdf) Cartografia 1:50.000

DESCRIZIONE DEL PERCORSO L'Anello del Rinascimento si percorre in 13 moduli, di cui 8 sono tratti dell'ideale "cerchio", mentre 5 sono varianti consigliate e interessanti.
Qui lo schema grafico dell' anello ed i diversi tratti:

1) Calenzano Vaglia pdf
2) Vaglia -Alberaccio - Fiesole pdf
3) Vaglia- Alberaccio - Santa Brigida pdf
4) Variante Montesenario pdf
5) Santa Brigida - Pontassieve pdf
6) Pontassieve - Montecucco - San Donato pdf
7) Rignano sull'Arno - Montecucco - Bagno a Ripoli pdf
8) San Donato in Collina - Impruneta pdf
9) Impruneta - Certosa pdf
10) Certosa - Firenze pdf
11) Certosa - Scandicci - Lastra a Signa/Signa pdf
12) Signa - Firenze pdf
13) Signa - Campi Bisenzio - Calenzano pdf

=====================================================================
E' possibile inviare un SMS al numero 48580 da tutti i cellulari nazionali (Tim- Vodafone- Wind – Tre); il costo di un euro verrà interamente devoluto alla popolazione abruzzese. Anche da rete fissa è possibile comporre lo stesso numero al costo di donazione di 2 €.
http://www.notiziarioitaliano.it/?sezione=italia&articolo=6913
=====================================================================
Posta un commento