martedì 23 giugno 2009

Viaggio organizzato per Medjugorje (e non solo) dall'10 al 16 agosto 2009 a un prezzo eccezionale!

A Pasqua torniamo a Medjugorje! Dal 30 marzo al 5 aprile 2010, qui trovate il programma.

Stiamo organizzando un viaggio a Medjugorje in pullman per il periodo 10-16 agosto 2009, che preveda anche varie escursioni, così da abbinare la visita e i momenti di preghiera, l'incontro con i veggenti e le altre attività che si svolgono nella cittadina dell'Erzegovina con altre più "vacanzerecce". Un viaggio con partenza da Firenze il 10 e ritorno il 16 agosto, di una piccola compagnia di giovani (in tutto saremo 9, al momento ci sono ancora 3/4 posti disponibili) all'insegna del buonumore e della voglia di stare insieme.
Il viaggio prevederà un'escursione alla città di Mostar e alle magnifiche cascate di Kravice (foto a lato, ne ho parlato in questo post) di cui scriverò nel dettaglio prossimamente. Intanto potete vedere alcune fotografie ed il programma del viaggio qui sotto:

Se siete interessati potete chiedermi qualsiasi informazione o chiarimento (costi, sistemazione, ecc...), scrivendomi a girovagate@gmail.com


VIAGGIO GIOVANI a MEDJUGORJE con ESCURSIONI TURISTICHE
Sistemazione:
Pensione completa (colazione, pranzo, cena, bevande incluse)
Escursioni previste:
Mostar e le meravigliose cascate Kravice

PROGRAMMA del viaggio 7 giorni/6 notti
1° giorno.Firenze - Medjugorje
Partenza da Firenze di prima mattina con pullman da 9 posti. Sosta colazione e pranzo (libere).
Arrivo in serata a Medjugorje con cena in pensione e pernottamento.

2° giorno.Medjugorje
Trattamento di pensione completa. Varie attività (non obbligatorie) tra cui: Via Crucis sulla collina del Krizevac dove è posta la Grande Croce.

3° giorno.Medjugorje – Mostar - Medjugorje
Colazione e pranzo in pensione. In mattina visita a Padre Jozo Zovko per il suo discorso e la benedizione. Nel pomeriggio partenza per Mostar, la città martoriato dalla guerra ma con lo splendido centro storico ed il Ponte ricostruito (Stari Most), simbolo della rinascita. Visita alla città (moschea, ponte, passeggiata sull'antica Carsija, ecc…) con cena libera. Rientro a Medjugorje dopo cena.

4° giorno. Medjugorje
Giornata dedicata interamente a Medjugorje con l’incontro con un veggente (o più) che ci riferirà le ultime parole della Madonna. Tra le iniziative, visita al Cristo dalla cui gamba sgorga l’acqua (mistero che ancora non ha una spiegazione). Trattamento di pensione completa.

5° giorno. Medjugorje – Kravice - Medjugorje
Colazione e subito dopo partenza per le meravigliose cascate Kravice. In un ambiente naturale incontaminato (c’è solo un chiosco all’interno del parco, per il resto non c’è nessun intervento della mano dell’uomo a deturpare una bellezza naturale ancora poco conosciuta) le numerose cascate si gettano in un laghetto poco profondo dove in sicurezza è possibile fare il bagno. Intorno un grande prato d’erba e bei scenari creati dai torrenti, le cascatelle e le grandi cascate. Pranzo al sacco. Ritorno a Medjugorje per la cena.

6° giorno. Medjugorje
Giornata dedicata interamente a Medjugorje o in alternativa (facoltativa, non compresa nel prezzo) escursione a Sarajevo o Dubrovnik per una vista alla città o una giornata di mare. Tra le attività, ascesa alla suggestiva collina del Podbro, la collina delle apparizioni (il luogo dove apparve la Madonna nel 1981). Trattamento di pensione completa.

7° giorno. Medjugorje - Firenze
Colazione in pensione. Partenza per il ritorno in Italia con soste per i pasti. Pranzo e cena liberi.

IL PROGRAMMA E’ INDICATIVO E PUO’ ESSERE SOGGETTO A VARIAZIONI PER QUANTO RIGUARDA IL GIORNO DELLE ESCURSIONI E LE VARIE INIZIATIVE

IL PREZZO COMPRENDE:
  • viaggio di andata e ritorno in pullman;
  • 6 notti di pernottamento a Medjugorje;
  • trattamento di pensione completa (prima colazione, pranzo e cena, bevande incluse) nei giorni di permanenza a Medjugorje, esclusa la cena a Mostar ed i pasti dell’eventuale escursione extra;
  • tutti i trasferimenti previsti dall'itinerario;
  • visita al padre Jozo Zovko - parroco di di Medjugorje al tempo delle apparizioni, perseguitato e imprigionato, poi liberato - per il suo discorso e la benedizione;
  • incontro con uno o più veggenti in base alla loro disponibilità
NON COMPRESO:
  • pasti durante i trasferimenti di andata e di ritorno da/per l’Italia
  • tutto ciò che non è rientra nella voce “IL PREZZO COMPRENDE”
  • l'assicurazione di viaggio (non obbligatoria)

DOCUMENTI PERSONALI
Carta d'identità o passaporto in corso di validità.
Per tutti i cittadini della Comunità Europea è possibile entrare in Slovenia, Croazia e Bosnia-Erzegovina (gli stati che attraverseremo) senza il passaporto, non più obbligatorio. BASTA LA CARTA D’IDENTITA’ VALIDA PER L’ESPATRIO

LA VALUTA
A MEDJUGORJE SI PAGA TRANQUILLAMENTE IN EURO. In Bosnia la moneta corrente è il Marco Bosniaco, ma a Medjugorje è possibile pagare con qualsiasi tipo di valuta. I bancomat sono abbastanza diffusi e funzionano bene per prelievo contanti (Cirrus, Visa, Maestro...)
ASSISTENZA SANITARIA
E’ possibile usufruire dell'assistenza sanitaria primaria durante il soggiorno in Bosnia purché in possesso del libretto sanitario e dell'apposito modulo (mod. 111), rilasciato dalle ASL dei paesi nei quali si è residenti (ottenibile in dieci minuti).
FOTOGRAFIE DEL VIAGGIO 2008
Potete vedere alcune fotografie di Medjugorje, Mostar e la cascate di Kravice cliccando ai link sottostanti:
Per qualsiasi domanda o chiarimento scrivete a girovagate@gmail.com

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e adesso anche su Twitter!

Posta un commento