venerdì 31 luglio 2009

Inaugurato l'Hermitage di Amsterdam

Ne avevo parlato qualche tempo fa (qui): sono talmente tante le opere del museo Hermitage di San Pietroburgo che, nonostante questo sia il più grande del mondo, la stragrande maggioranza dei suoi capolavori non sono esposti per mancanza di spazio.
E' nata così l'idea di spostare questi cimeli nascosti in'altra area espositiva e la scelta è ricaduta su un edificio, ex casa di riposo del '600, che si trova ad Amsterdam. Il legame tra l'Olanda e San Pietroburgo è sempre stato molto forte fin dai tempi di Pietro il grande, fondatore della città russa poco più di 300 anni fa; così si spiega il grande progetto che finalmente vede la luce. Sono 1800 le opere ospitate nella struttura olandese all'interno della mostra "Alla corte russa" tra ritratti di zar, abiti con preziose stoffe, intarsi d'oro e oggetti di corte collocati in un'ambientazione ricostruita del XIX secolo per descrivere la ricchezza, gli eccessi, le gerarchie sociali e le severe tradizioni degli zar russi.
La mostra durerà fino al 31 gennaio 2010.

sito ufficiale: www.hermitage.nl

Leggi anche: Un anno traboccante d'arte per Amsterdam e l'Olanda
Posta un commento