mercoledì 22 luglio 2009

Licenza sospesa alla Myair: voli cancellati dal 24 luglio

L'Enac (l'Ente Nazionale per il volo civile) ha emesso un decreto d'urgenza con il quale revoca alla compagnia aerea MyAir.com SpA la licenza provvisoria di esercizio per il trasporto aereo di passeggeri e merci che le era stata temporaneamente rilasciata il 25 giugno scorso. La revoca della licenza MyAir.com ha effetto dalle ore 00:01 del 24 luglio 2009.
Il motivo per cui è stata sospesa la licenza è il mancato pagamento di di tasse e diritti aeroportuali.
Già da qualche giorno c'erano state delle avvisaglie con ritardi clamorosi (12 ore su un Bergamo Pantelleria) e partenze annullate ma il massimo si è registrato ieri ed oggi con numerosi voli cancellati con partenza dagli aeroporti di Bergamo Orio al Serio e Venezia Marco Polo.

Ieri sono state bloccate a terra oltre 2000 persone che, comprensibilmente furiose, hanno ottenuto solamente u un buono da 100 euro dalla compagnia aerea da utilizzare per voli futuri... altri invece sono partiti con ritardi fino a 6 ore. Oggi più o meno è successa la stessa storia fino al comunicato dell'Enac. Purtroppo al solito in queste situazioni sono i passeggeri quelli che ci rimettono e che sono poco tutelati. Molti di questi si erano informati stamani e ieri sera prima della partenza e nelle loro caselle mail non risultavano ritardi né cancellazioni di voli... in questo momento se andate sul sito della Myair troverete tutto regolare come se niente fosse... ed è possibile prenotare ancora voli!

La compagnia Low Cost italiana (nata nel 2003, con al vertice la ex dirigenza della fallita Volareweb...) ha ammesso le sue difficoltà economiche ma non ha specificato quando potrà risanare i debiti e tornare regolarmente ai servizi.

Leggi anche:
Posta un commento