giovedì 6 agosto 2009

Controllo dei bagagli in partenza più rigido con la Ryanair

Attenzione! I controlli della Ryanair sono diventati inflessibili: le norme sul peso del bagaglio a mano e sull'età dei viaggiatori sono fatte rispettare rigidamente. Mentre fino a pochi mesi fa si poteva cercare di "barare" sul peso del bagaglio a mano (che ricordo è gratuito fino a 10 kg di peso se rientra nelle dimensioni consentite di 55 x 40 x 20 cm per altezza, larghezza e profondità) adesso se si "sgarra" anche di poco il bagaglio viene destinato alla stiva (con pagamento di 20 euro per collo per tratta; se effettuato on-line il prezzo del bagaglio presentato al check-in è invece di 10 euro).
Mi ricordo di passeggeri con 3 giubbotti, borse e zaini voluminosi, passare con indifferenza al gate dopo aver dichiarato 1 solo bagaglio a mano... solo pochi anni fa, ma sembrano passati secoli. Da un annetto i controlli di tutte le compagnie sono più severi e più di una volta ho visto borsoni che entravano nel cestello di prova bagaglio a mano ma non riuscivano ad uscirne se non con grandi sforzi, che venivano rispediti all'imbarco in stiva. Qualche chilo in più veniva tollerato (a secondo di chi si incontrava al check-in o al gate), ma ora, con il check-in online gratuito sempre più persone usufruiscono di questo servizio e il controllo al gate è fiscale.

Viene fatta più attenzione anche all'età dei passeggeri: è notizia di oggi di due ragazza di 15 anni che pochi giorni fa si sono viste strappare sotto il naso il loro biglietto per la Sardegna perchè non erano accompagnata da un adulto.
Posta un commento