martedì 22 settembre 2009

Una gita a Foligno durante il Festival dei primi piatti

La XII edizione si svolgerà dal 23 al 26 settembre 2010.
In Umbria ci sono tanti bei posti da vedere e si mangia anche benissimo, cosa che non guasta mai :-) Una città che merita un finesettimana è sicuramente Foligno. Da vedere ci sono tante cose: dal duomo del 1133 a Palazzo Trinci, dal Palazzo comunale del 1200 al Monastero delle Contesse per finire con l'Abbazia di Sansovino (del 1000) con il suo chiostro romanico. Poi come non sostare in piazza Grande senza pensare che proprio lì nel 1206 San Francesco si spogliò dei suoi beni?

A giugno e a settembre ogni anno (dal 1448) si rinnova la tradizione della Giostra della Quintana. Tradizione è per l'appunto una parola che si abbina bene a Foligno. Dal 1762 qui venne stampato il famoso Almanacco di Barbanera ed a proposito di libri fu nel 1472 che la prima edizione della Divina Commedia venne edita, sempre qui, a Foligno...
I turisti giungono qui perchè sanno che troveranno una città ricca di storia ed una buona cucina... si trovano delle ottime norcinerie infatti ma anche dei dolci locali tipici come i pizzichelli (delle sfoglie di mandorla con cioccolata) e la la rocciata (una torta di strudel).

Alla fine di settembre poi c'è un altro motivo per venirci: il Festival Primi d'Italia, l'unica dedicata ai primi piatti. Quest'anno l'edizione n°11 si terrà dal 24 al 27 settembre con numerosi eventi in programma, dalle ricette regionali degli itinerari del gusto alle degustazioni di piatti preparati da grandi chef ("A tavola con le stelle"). Inoltre ci saranno convegni, corsi di alta cucina, una mostra di 250 ricette storiche, esposizioni di food design, spettacoli e la mostra mercato Boutique della pasta, dove saranno esposti il formato commestibile più grande del mondo e una scultura fatta con la pasta.

Programma 2009

Leggi anche: il Festival dei Primi d'Italia a Foligno
Posta un commento