sabato 10 ottobre 2009

Ottobre in Toscana: feste e sagre d'autunno, fra marroni e funghi...

Leggi il post aggiornato al 2011!!!

 
Maremma quante sagre e feste ci sono in Toscana ad ottobre! L'autunno è il mese del marrone, ma tra funghi, tortelli e altri prodotti tipici c'è solo l'imbarazzo della scelta... bando quindi alle parole, ecco alcune idee di come trascorrere una mezza giornata in allegria (se il tempo ci assiste!).
  • Mentre a Certaldo termina la Boccaccesca, a Volterra (provincia di Pisa) comincia la rassegna gastronomica "Volterragusto" che per 5 finesettimana consecutivi, ogni sabato dalle ore 16 alle 20, e ogni domenica dalle 10 alle 20, tratterà ogni volta dei prodotti agroalimentari differenti: si comincia questo weekend del 10/11 ottobre con "Volterra, sapori a km zero", si prosegue il 17/18 ottobre con "il Festival del Formaggio" dove si svolgerà la tradizionale corsa dei caci volterrani tra le contrade della città, poi il 24/25 ottobre e il 31 ottobre/1 novembre è la volta della "XII mostra mercato del Tartufo Bianco" e infine si conclude il 7/8 novembre con la "Festa del Cioccolato".
  • Tutte le domeniche di ottobre (4. 11. 18 e 25 ottobre) a Marradi c'è la Sagra delle Castagne (leggi qui) e nella "gemella" Palazzuolo sul Senio", nello stesso periodo, La sagra del Marrone e dei frutti del sottobosco".
  • A Bargecchia nel comune di Massarosa (LU) il 3/4, 10/11 e 17/18 ottobre c'è la sagra del quartuccio fritto (pasta lievitata) e delle mondine (caldarroste).
  • A San Godenzo e a Londa (nella parte alta della provincia di Firenze) per 5 domeniche a partire dall'11 ottobre si celebra "Il cammino del marrone". Si comincia questa domenica nella frazione di San Godenzo, San Casale, con "la Marronata" (www.comunellodicasale.it) e a Castagno d'Andrea con "la Ballottata".
  • Balconevisi, piccolo borgo di San Miniato (in provincia di Pisa) organizza l'11 ottobre il divertente ed originale "Palio dei paperi" (che ricordo sono i maschi delle oche...): i 4 rioni - Buecchio, Fondo di Scesa, Borgo e Fornacino - in cui sono divisi i 300 abitanti, si affidano ciascuno a un papero che può essere indirizzato allo scopo solo da un ragazzino che non può però toccarlo ma solo spronarlo, per arrivare per primo al traguardo;
  • "Dolce Vernio" nella località appenninica in provincia di Prato il 10 e 11 ottobre; la festa è dedicata al miele e ai prodotti della Valle del Bisenzio, inoltre ci sono visite ad alcuni monumenti locali (il Palazzo Bardi, l'Oratorio di San Niccolò e il museo delle macchine tessili);
  • a Viareggio invece un'iniziativa all'insegna di un prodotto che non si può certo definire "toscano"... inizia una mostra-mercato dedicata al peperoncino calabrese: si chiama "Viareggio piccante" e avrà luogo dal 9 all'11 ottobre sul lungomare con salumi, creme, marmellate, condimenti per la pastasciutta, olii "a base di" e "arricchiti con" l'ortaggio made in Calabria. Dopo Viareggio la rassegna si sposterà sulla costa toscana a Pisa e a Carrara (dove al peperoncino verrà abbinata la mostra-mercato del lardo di Colonnata;
  • nel Mugello, a Ronta, dopo tante sagre all'insegna del tortello si festeggia la "Sagra della Polenta e delle Castagne" e a Vicchio, "La Festa dei Marroni" il 10/11 e 17/18 ottobre (mentre al campo sportivo continua la sagra del tortello e della bistecca).
  • Sempre rimanendo nella provincia di Firenze, a Dicomano l'11 ottobre c'è "La festa del Marrone" e "La Sfilata del Carro dell'Uva" con corteo storico.
  • A Bivigliano (frazione di Vaglia) l'11 ottobre c'è invece la "Sagra della Schiacciata all'Olio", squisito prodotto tipicamente fiorentino!
  • A Pietramala (nel comune di Firenzuola, alto Mugello) c'è "Smarronando e svinando" l'11 e 18 ottobre;
  • a Firenzuola, l'11, 18 e 25 ottobre si tiene "Dal bosco e dalla pietra", rassegna delle realizzazioni in pietra serena; immancabile la vendita del marrone del Mugello e delle patate bianche.
  • "Fiera di San Luca", quest'anno senza la corsa dei cavalli, all'Impruneta (FI), dall'11 al 18 ottobre, dove si svolgerà una delle più antiche fiere del bestiame della Toscana.
  • A Trequanda (SI) festa dell'olio novo di podere dal 16 al 18 ottobre.
  • Festa della biondina a Cana di Roccalbegna (GR) (sito web) dal 16 al 18 ottobre.
  • Castagna in festa ad Arcidosso (GR) dal 16 al 25 ottobre.
  • XXXVII sagra del fungo amiatino a Bagnolo (GR) il 17 e 18 ottobre
  • 28^ festa della castagna a Bacchereto (PO) il 17/18 e 24/25 ottobre.
  • A Maresca, sull'Appennino pistoiese, il 17 e 18 ottobre Legno Ingegno, festa d'autunno incentratata sugli artigiani del legno e sui prodotti del bosco.
  • Sagra della castagna a Bagnone (MS) (sito web) il 17 e 18 ottobre.
  • Per non scontentare nè gli amanti della castagna nè quelli del porcino, a Vivo d'Orcia (SI) il 17/18 ottobre si tiene la "Sagra del fungo e della castagna" con portate a base di polenta e lo svolgimento, la domenica, del palio del Boscaiolo tra le due contrade della cittadina, caselle e Pian delle Mura nel borgo medievale dell'Eremo;
  • Fiera di San Luca a Pontedera (PI) dal 17 al 25 ottobre (sito web).
  • Festa d'autunno a Signa (FI) con mercato dell'antiquariato il 18 ottobre.
  • A Pratolino (comune di Vaglia, Firenze) il 18 ottobre c'è la "Sagra dei Marroni";
  • San Piero a Sieve (FI), nelle nuova area feste, il 18 ottobre organizza la "Festa del marrone e dei prodotti tipici".
  • Il 18 ottobre Festa d'autunno a Castelfiorentino (FI);
  • Fucecchio alta (FI) in festa il 18 ottobre alla scoperta degli "Antichi Sapori".
  • A Orciatico nel comune di Lajatico (PI), festa della castagna con prodotti tipici della Valdera il 18 ottobre.
  • A Molina di Quosa (PI) festa dell'olio novo e della castagna il 18 ottobre.
  • VIII Montecarlo Chocolate, in provincia di Lucca, con i migliori maestri cioccolatai della Toscana, il 18 ottobre.
  • A Riana di Fosciandora (LU) festa del vino il 18 ottobre.
  • Mondine nel Borgo Antico a Colognora di Pescaglia (LU) (sito web) il 18 ottobre.
  • Sbruciatata, festa della castagna, a Migliana di Cantagallo (PO) il 18 ottobre;
  • a Vergaio (PO) 11^ edizione della Festa della Castagna con degustazione da mezzegiorno di frugiate e vin bono; il 18 ottobre.
  • Ecopasseggiata del Chianti il 18 ottobre è invece la manifestazione collaterale dell'Ecomaratona (trail-running competitiva) che consiste in un percorso da fare a piedi lungo 10 km che si sviluppa da San Gusmè fino a Castelnuovo Berardenga (SI) attraverso i paesaggi, le cantine e i castelli della zona (con possibilità di effettuare 3 visite guidate la mattina e il pomeriggio del sabato e la mattina della domenica).
  • A Montemarciano (AR) festa d'autunno il 18 ottobre.
  • a Carmignano (PO) il 18 e 25 ottobre, Fiera della castagna.
  • A Strada in Chianti (FI) dal 23 al 25 ottobre c'è la 14^ Sagra delle Frattaglie; si possono mangiare pappardelle alle frattaglie, trippa, poppa, cipolline di pollo, core e paracore, lampredotto, budellini ma anche pizza e carne alla griglia...
  • A Barberino del Mugello (FI) il 24 e 25 ottobre ci sarà la "Mostra mercato del Tartufo" con degustazione e vendita del tartufo nero e bianco;
  • 13^ Festa d'autunno a Reggello con il mercatino alimentare, i Maestri cioccolatieri e la rievocazione storica Reggello e i 4 popoli il 25 ottobre e il Mercatino dei Santi il 1° novembre.
  • Zucche in festa a Castell'Azzara Grosseto dal 30 ottobre fino all'1 novembre;
  • all'isola di Capraia c'è la Sagra del Totano il 31 ottobre con la gara di pesca in 3 categorie e il 1° novembre con la degustazione del pesce.
  • Festa della Castagnatura ad Ortignano (AR) il 31 ottobre e 1 novembre.
  • A Scarperia (FI) il 31 ottobre e 1, 7 e 8 novembre c'è la Sagra e Mostra del Tartufo;
  • a Pienza (SI) torna il Mercatino dei prodotti biologici e tradizionali della Val d’Orcia il 1° novembre;
  • a Pescia (PT) festa della castagna il 1° novembre in piazza del grano, nel rione di S.Michele.
  • Sagra della Castagna il 1° novembre a Talla (AR) con vino novello dolce e il tipico baldino, il dolce preparato con farina di castagne e pinoli.
  • Fiera di Ognissanti e mostra micologica a Camaiore l'1 e 2 novembre: dal 1437 la mostra mercato nacque in seguito a una trattativa di resa militare tra le truppe di Firenze e Camaiore e da allora la fiera propone oltre 200 bancarelle di alimentari, giocattoli, ferramenta, casalinghi, legno e vimini, artigianato e opere d’ingegno, prodotti locali oltre a una mostra mercato di bovini, equini e suini e gare equestri.
PS: post in continuo aggiornamento. Graditissime le segnalazioni a girellando@gmail.com o in forma di commento.
Posta un commento