sabato 21 novembre 2009

La processione dei monaci in onore di San Nicola nelle Fiandre

Nella piccola comunità belga di Comines-Warneton, enclave vallona nelle Fiandre, già nel XII secolo, in occasione della festa di San Nicola, i monaci dell'abbazia di Warneton (fondata nel 1138) percorrevano le strade della borgata in groppa ad asini, distribuendo alla popolazione pani, dolci e biscottini. Ancora oggi il primo sabato di dicembre (quest'anno il 5) questa tradizione viene fatta rivivere dal Cortège des Mountches: la pittoresca processione di centinaia di bambini vestiti con saio e cappuccio bianchi che alla luce delle fiaccole camminano e ballano al suono di musiche popolari, intorno al loro "fratello maggiore" Jehan (un adulto anch'egli in saio bianco) attraversando le strade del paese.
Li accompagna un personaggio a cavallo raffigurante San Nicola, che getta arance al pubblico. Partito dalla Cathèdrale de la Lys, la chiesa di Warneton, il corteo arriva fino all'hotel de Ville, dal cui balcone vengono gettati dei pupazzi raffiguranti i fraticelli.
Animano la festa anche i Giganti, elemento ricorrente del folklore fiammingo: alti oltre 3 metri, sono vestiti anch'essi da monaci e manovrati da una persona al loro interno.

per altre info: www.villedecomines-warneton.be

(fonte: Belleuropa)
Posta un commento