martedì 15 dicembre 2009

Ferrovie dello stato, col nuovo orario dei treni arriva anche l'aumento dei prezzi

Da domenica 13 dicembre sono in vigore, fino al 12 giugno 2010, i nuovi orari delle Ferrovie dello Stato ed entra in attività la linee ad Alta Velocità Firenze-Bologna. Tante le novità a partire dal rialzo dei prezzi...
E' vero che i tempi di percorrenza sono diminuiti e che le corse sono più frequenti con l'aggiunta ai vari Intercity ed Eurostar dei Frecciarossa e Frecciargento, però tutto questo viene pagato a caro prezzo con un rincaro medio del 10-15 %!
Ora, se è comprensibile un aumento del prezzo delle linee ad Alta Velocità, non si capisce come mai i sempre più bistrattati utenti dei treni regionali lo debbano subire nonostante i continui disagi perennemente irrisolti (come dicevano i latini repetita juvant ma lo sanno anche i sassi che i treni a lenta percorrenza, come li chiamo io, sono spesso in ritardo, sono sporchi, hanno bagni indecenti ecc ecc... e non sono luoghi comuni! Lo scrive un pendolare che da anni tocca con mano la situazione).
Secondo l'associazione in difesa dei consumatori Adoc l'aumento medio in seconda classe è del 17,8%! In prima classe i prezzi invece hanno avuto solo un aumento del 9,50 %.
Alcuni prezzi in atto dal 13 dicembre:
  • un biglietto di 2^classe Roma-Milano passa da 75,10 a 89 € (in 1^ si passa da 103,60 a 109);
  • Bologna-Milano da 37,10 a 41 € in 2^ classe (in 1^ da 53,20 a 56 €);
  • Firenze-Bologna da 18,10 a 24 € in 2^ classe (in 1^ da 24,70 a 26 €);
  • Lecce-Milano da 79,80 ad 88 € in 2^ classe (in 1^ da 110,2' a 122 €);
  • Roma-Venezia da 61,80 a 73 € in 2^ classe (in 1^ da 89,30 a 94 €);
  • Napoli-Torino da 107,40 a 137 € in 2^ classe (in 1^ da 149,20 a 107,40 €).
Un viaggio in seconda classe sulla tratta Palermo-Torino costerà il 31,9% in più, da Napoli a Torino il 27,5% in più!
Come anticipato in un post precedente (tutti i dati li trovate su Trenitalia fornisce i numeri della nuova linea ad Alta Velocità, i tempi di percorrenza e le promozioni) le corse giornaliere Roma-Milano diventano 72, e di queste 28 ci impiegheranno 2 ore e 59 minuti, 6 collegheranno Roma Tiburtina e Milano Rogoredo in 2 ore e 45. I collegamenti diretti Napoli-Milano diventano 36 al giorno, si arriverà da Roma a Torino in 4 ore e 10 minuti (1 h e 30' in meno) e da Bologna e Firenze 70 treni giornalieri impiegheranno solo 37 minuti.

Nonostante le smentite dell'a.d. delle Ferrovie dello Stato Moretti, gli aumenti non sono collegati esclusivamente ai nuovi servizi ma sono stati applicati anche a linee che utilizzano gli stessi treni alla medesima velocità di prima e per le quali, quindi, non è cambiato NIENTE. Prezzo a parte, naturalmente...

Il nuovo orario (valido fino al 12 giugno 2010,) è consultabile sul sito www.ferroviedellostato.it e telefonando ai call center di Trenitalia 892021 e 199. 892021.

Leggi anche:
Posta un commento