mercoledì 30 dicembre 2009

L'alternativa a Trenitalia c'è: è un Eurocity austro-tedesco. Ma nessuno lo sa...

Durante i giorni di maltempo che hanno bloccato l'Italia, stretta dalla morsa del gelo e della neve, c'è stato un treno che ha regolarmente viaggiato senza accusare ritardi (solo un treno per Monaco bloccato il 23 dicembre, sostituito prontamente da una corriera che ha trasportato i 64 passeggeri da Verona alla volta della Germania). Questo treno viaggia ancora sul suolo italico, ha i bagni puliti e carrozze ben climatizzate. Il personale parla tre lingue ed è possibile acquistare il biglietto a bordo senza sovrapprezzo! Non si tratta di uno scherzo nè di un desiderio esaudito da Babbo Natale...
E' il nuovo treno Eurocity nato dalla collaborazione della Deutche Bahn e la Obb, le compagnie ferroviarie tedesca e austriaca, che di fatto ha intaccato il monopolio delle FS. Ancor prima dell'annunciato treno ad Alta Velocità NTV targato Montezemolo-Della Valle che vedrà la luce nel 2011 o dell'Arena Ways che nel 2010 dovrebbe collegare Milano a Torino.
Questo Eurocity viaggia regolarmente (e puntualmente) dallo scorso 13 dicembre, ma nessuno - o quasi - lo sa. E' solo grazie al passaparola, ai bloggers e alla rete che anche la stampa nazionale ne è venuta a conoscenza.
Così, mentre l'a.d. Moretti invitava i passeggeri a portarsi dietro panini e coperte (leggi qui), c'era un treno che offriva giornali in prima classe e si presentava all'orario stabilito nelle stazioni... quelle stazioni dove nessuno sa o può dare informazioni! D'altra parte questo Eurocity è un concorrente di Trenitalia... ed i dipendenti hanno l'ordine di non proferirne parola. Sui tabelloni elettronici e sui cartelloni degli orari nelle stazioni questi treni compaiono ma alle biglietterie nessun può dare informazioni.
Per adesso il treno viaggia tra Bologna e Monaco attraversando diverse città italiane (durante il cui tragitto il personale a bordo è italiano): Desenzano del Garda, Peschiera, Milano Garibaldi e Verona Porta Nuova.
Le Ferrovie Nord (FNM) hanno aderito all'iniziativa ma sono ancora pochi i passeggeri nonostante il tragitto Bologna-Brennero potrebbe soddisfare le esigenze di molti pendolari.
Il prezzo del biglietto è un pò più caro ma se si prenota via web (sul sito OBB in italiano dell'Austrian Rail o su quello, sempre in italiano, della DB Bahn) si ha diritto ad uno sconto. Finora sono state aperte solo due agenzie a Roma e Milano; per avere informazioni si può chiamare lo 02.67479578 (Call center DB di Milano) mentre nel Sud Tirolo si possono acquistare i biglietti dalle biglietterie automatiche SAD. Comunque per l'immediato futuro si parla di una campagna informativa e promozionale massiccia e capillare per far conoscere il nuovo treno al pubblico. Se aumenteranno i passeggeri probabilmente ci saranno altri treni che arriveranno fino a Firenze.

Qui tutte le informazioni con i link agli orari ed i prezzi (da 9 € per le tratte nazionali e da 29 € per le tratte internazionali)

Leggi anche:
Posta un commento