mercoledì 30 settembre 2009

Boccaccesca nella città di Certaldo

L'XV edizione della Boccaccesca si terrà 
il 21-23 e 28-29 ottobre 2013.
Due fine settimana interamente dedicati alla buona tavola e agli spettacoli degli artisti di strada e di musicisti: la Boccaccesca torna a Certaldo Alto (in provincia di Firenze) paese del Boccaccio ma anche bel borgo medievale.

Ancora 1 milione di posti a 5 € con la Ryanair

Un altro milione di posti in promozione con la Ryanair, stavolta a 5 € a tratta tutto compreso (anche il check-in on line che ricordo è a pagamento da qualche tempo e sarà esclusivamente on-line dall'1 ottobre... leggi qui).
Prenotazioni entro la mezzanotte dell'1 ottobre per volare da ottobre a dicembre.

Alcuni esempi:
da Milano (Orio al Serio) verso:
Alghero / Alicante / Amburgo-Lubecca / Bari / Billund / Bratislava / Brindisi / Bristol / Cagliari / Cracovia / Düsseldorf (Weeze) / East Midlands / Fez / Figari / Francoforte-Hahn / Girona (Barcelona) / Glasgow (Prestwick) / Ibiza / Lamezia / Londra-Luton / Madrid / Malaga / Nantes / Oslo (Rygge) / Oslo (Torp) / Palermo / Parigi-Beauvais / Pescara / Porto / Roma (Ciampino) / Santander / Saragozza / Shannon / Siviglia / Tampere / Tangeri / Trapani / Valencia / Valladolid

da Roma (ciampino) verso:
Alghero / Billund / Breslavia / Cagliari / Girona (Barcelona) / Londra-Stansted / Milano Orio al Serio / Santander / Trapani / Venezia-Treviso

La gola di Gorroppu, il Gran Canyon della Sardegna

La Sardegna non offre solamente un mare cristallino e le spiagge più belle del mondo. Se si esplora l'interno si trovano degli scenari inaspettati... come la Gola di Gorroppu (o Gorropu) in provincia di Nuoro, scavata dal fiume Rio Flumineddu tra Orgosolo e Urzulei.
La sua lunghezza è di ben 14 km e in alcuni punti le pareti calcaree raggiungono anche i 450 metri.
Il canyon, uno dei più grandi d'Europa, si può percorrere insieme alle guide di L'Altra Sardegna opportunamente attrezzati con la muta ed il casco.

martedì 29 settembre 2009

Sulle Alpi in attesa della riapertura della stagione invernale

Siamo alla fine di settembre ma alcune località alpine sono già imbiancate dalla neve. Al Sestriere, Bardonecchia, Cervinia, Madonna di Campiglio, Cortina d'Ampezzo e Montasio addirittura sono caduti i primi fiocchi il 13 settembre. Le previsioni per la prossima stagione invernale sono ottime e questi segnali fanno presagire effettivamente un probabile tutto esaurito nelle strutture alberghiere dell'arco alpino. Molti impianti però verranno aperti solo fra qualche mese.... nell'attesa, ecco qualche attività che si può praticare sulle Alpi senza gli sci ai piedi:

L'Europarken di Stoccolma, il primo parco cittadino al mondo

Nel 1995 il parlamento svedese costituì l'Ekoparken; nacque così il primo parco nazionale cittadino al mondo. Un'area di 27 kmq (20 di terreno e 8 d'acqua) all'interno di Stoccolma e grande quanto il centro della città. Al suo interno ci sono quartieri centrali come Skeppsholmen e la zona meridionale di Djurgarden mentre verso ovest comprende le acque del fiordo Brunnsviken e Ulriksdal. A sud ci sono poi le isole Fjaderholmarna.
La storia dell'Ekoparken però nasce molto prima: già nel XVI secolo gran parte del parco era riserva di caccia reale e vantava numerose costruzioni di pregio e palazzi, ad esempio il palazzo reale di Ulriksdal (immagine in alto) costruito nel 1644 e dimora fino al 1973 del Re Gustavo VI Adolfo e della Regina Luisa, i cui appartamenti arredati da mobili d'epoca sono visitabili insieme al parco e ai giardini grazi ea visite guidate (ingresso gratuito con la carta Stoccolma à la Carte).
Ancora oggi sono molte le specie di uccelli che abitano l'enorme distesa verde (tra queste numerosa è la colonia degli aironi).
Per una visita occorre recarsi all'Haga Forum, dove si trova l'Information Point e da dove partono le visite guidate in barca verso Brunnsviken con soste nei luoghi di maggior interesse del parco.

Sito ufficiale: www.ekoparken.com (in inglese)

Leggi anche: una visita panormaica di Stoccolma

lunedì 28 settembre 2009

A Riva del Garda il secondo raduno dei blogger per Blogfest 2009

Il 4° raduno dei Blogger con l'assegnazione dei Macchianera Blog Awards si svolgerà dal 26 settembre al 2 ottobre 2011!Tra i 10 candidati c'è anche il mio secondo blog TRAVEL DIFFERENT!

Blog, social network, community... termini sempre più diffusi ma soprattutto mezzi sempre più utilizzati nella società odierna. Riva del Garda (in provincia di Trento), che tra l'altro è stata una delle prime città italiane a essere completamente coperta dal servizio Wi-Fi internet (avvenne proprio in occasione dell'edizione dello scorso anno) ospita dal 2 al 4 ottobre la seconda edizione di Blogfest, l’evento che riunisce tutto ciò che in Italia gravita attorno alle community della rete, che abbiano origine dai blog, da Facebook, da Twitter, dalle chat e dai forum e da qualsiasi altra forma sociale di comunicazione.

I 9 gruppi delle Dolomiti che fanno parte del Patrimonio dell'Umanità

Per molti sono le montagne più belle del mondo e dal 26 giugno scorso si possono anche fregiare del titolo di Patrimonio dell'Umanità, assegnato dall'Unesco per l'alto valore paesaggistico e geologico. Sto parlando naturalmente delle Dolomiti. L'area che è stata posta sotto tutela ha fatto sorgere delle discussioni a causa di alcune eccellenti esclusioni attribuibili a motivazioni disparate (ad esempio il gruppo del Sella è stato ritenuto troppo affollato da impianti sciistici) e così dalle 13 aree di partenza proposte si è passati a 9, il 98% delle quali già comprese in parchi ed aree protette.
Questo l'elenco dei 9 gruppi dolomitici:
  1. Pelmo e Croda da lago
  2. La Marmolada
  3. Le pale di S.Martino, le Pale di San Lucano e le Dolomiti bellunesi
  4. le Dolomiti friulane
  5. Le Dolomiti Settentrionali (fra l'Alto Adige e il Veneto) che comprendono i Codini, le Dolomiti di Sesto, d'Ampezzo, di Fanes, Senes e Braies
  6. Il gruppo Puez-Odle
  7. Lo Sciliar, Catinaccio e Latemar
  8. Il Canyon del Rio delle Foglie
  9. Le Dolomiti del Brenta (dove si trova Madonna di Campiglio)
In tutto 231.000 ettari - 142.00 più 90.000 di aree "cuscinetto" - che fanno parte delle provincie di Trento e Bolzano (in Trentino Alto Adige), Belluno (Veneto, i 2/3 dell'area tutelata), Pordenone e Udine (Friuli Venezia Giulia).
Il "marchio" Unesco secondo le stime dovrebbe portare un aumento del 30% del turismo e nelle speranze dei promotori (il primo fu l'alpinista Reinhold Messner) una crescente attenzione per il nostro patrimonio e lo sviluppo di un turismo consapevole e sostenibile.

Per l'Italia le Dolomiti rappresentano il 44° sito protetto, - e il 2° bene naturale tutelato dall'Unesco dopo le isole Eolie - un record che la pone in testa a tutte le nazioni del mondo. Non a caso siamo il Belpaese :-)

sabato 26 settembre 2009

Puliamo il mondo, cominciando dalle nostre città

Termina domenica 27 settembre l'iniziativa "Puliamo il Mondo", l'edizione italiana di Clean Up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. Dal 1993, Legambiente ha assunto il ruolo di comitato organizzatore in Italia ed è presente su tutto il territorio nazionale grazie all'instancabile lavoro di oltre 1000 gruppi di "volontari dell'ambiente", che organizzano l'iniziativa a livello locale in collaborazione con associazioni, comitati e amministrazioni cittadine.

"Puliamo il Mondo è un'iniziativa di cura e di pulizia, un'azione allo stesso tempo concreta e simbolica per chiedere città più pulite e vivibili".
Tra le novità di quest'anno c'è la possibilità di inviare video-segnalazioni per descrivere lo stato dell'area prescelta. I video possono essere caricati direttamente su www.youtube.it (il titolo del video deve essere sul modello «Puliamo il Mondo 2009+nome città e località») o inviati a legambiente.comunica.email.it, indicando anche giorno e ora dell'iniziativa di pulizia e un contatto telefonico.

Sul sito www.puliamoilmondo.it/2009 le iniziative nelle varie regioni.

Sidney "marziana" per una tempesta di sabbia rossa - le foto

Arrivano dall'Australia delle immagine inedite con Sidney immersa in un'atmosfera rossa e scenari che sembrano realizzati al computer con Photoshop. In realtà ciò che è accaduto il 23 settembre è stata una violenta tempesta di polvere, la più violenta degli ultimi 70 anni, con venti fortissimi che hanno spazzato i deserti australiani sollevando oltre 5 milioni di tonnellate di pulviscolo rosso ricadute su centinaia di km della parte orientale del nuovissimo continente, dal Nuovo Galles del Sud al Queensland.

venerdì 25 settembre 2009

1° torneo di Monopoli a Milano

Monopoli, un mito che non tramonta. C'è qualcuno che non conosca il "Parco della Vittoria", il "Vicolo corto" o sia stata mandato a quel paese (o peggio) "senza passare dal via"? Tutti almeno una volta nella vita hanno giocato al Monopoli, il gioco in scatola nato nel 1935 nel periodo post-Grande Depressione e diventato il più famoso e venduto al mondo. Sul nome e sull'origine ci sono in realtà alcune dispute in corso ed anche il re-styling del gioco, una nuova versione in uscita a Natale che promette di riavvicinarsi a quella originale del Monopoly (con la "y" e le pedine in metallo a forma di ferro da stiro, carriola, ditale e tuba a cilindro), ha dato adito a diverse polemiche su chi detenga i reali diritti del gioco.
Comunque sia il Monopoli (quello con la "i" finale, almeno da noi) continua ad affascinare, forse perchè per qualche ora dà l'occasione di poter diventare un riccone che costruisce case e soprattutto si arricchisce ai danni dei malcapitati che hanno la sventura di fermarsi sui propri possedimenti carichi di alberghi salatissimi... :-D
Sabato 26 settembre ci sarà il via al 1° torneo italiano di Monopoli: saranno in 128 a contendersi i titolo e un volo per gli Stati Uniti (a Las Vegas) dove il vincitore gareggierà nella finale mondiale.

Domenica 27 settembre a Firenze Corri la vita!

Domenica 27 settembre sarà piena di iniziative per Firenze, e speriamo che il tempo ci voglia bene
Dai palazzi aperti di Toscana Esclusiva ai luoghi d'arte statali delle Giornate Europee del Patrimonio, per finire - ma solo per i fiorentini che si sono prenotati - con l'apertura straordinaria di Palazzo Vecchio.
Senza togliere niente a tutte quelle menzionate, la più importante è però la gara podistica "Corri la Vita" finalizzata a raccogliere fondi nella lotta contro il tumore al seno, per il recupero psico-fisico delle donne operate ed il miglioramento della qualità di vita dei pazienti oncologici (leniterapia).
Per il 7° anno ci saranno due corse, una competitiva di 10,2 km e una passeggiata di 5,7 km che si insinuerà nel centro storico e in Oltrarno con soste per visitare giardini, palazzi, chiese e musei che apriranno eccezionalmente le porte per la manifestazione, tra queste il cortile di Palazzo rucellai e il Giardino Frescobaldi in via S.Spirito.
La partenza per la prima volta non sarà in piazza Santa Croce ma in piazza Signoria, alle 9:30, alla presenza del sindaco e del tecnico della Fiorentina Cesare Prandelli, uno dei testimonial e starter della corsa.

Iscrizioni su www.corrilavita.it

Leggi anche:

giovedì 24 settembre 2009

visite gratuite per i fiorentini al Palazzo Vecchio

Domenica prossima 27 settembre Palazzo Vecchio apre ai fiorentini (nati in città o in provincia) dalle 9 alle 19, gratuitamente. Si potrà entrare e visitare liberamente il Palazzo, il Salone dei Cinquecento e quello dei Dugento, lo studiolo di Francesco I, il tesoretto di Cosimo I, infine scendere fino ai sotterranei con i resti del teatro romano o salire sui camminamenti di ronda (a tal proposito leggi anche: una camminata sulla ronda di Palazzo Vecchio). Basterà prenotare le visite guidate ai vari percorsi, ai luoghi di restauro e alle attività di animazione. Aperta anche la sala di Clemente VII, ufficio del sindaco. In programma numerose attività per bambini (da 3 a 7 anni accompagnati dalle famiglie) sempre gratuite ma con obbligo di prenotazione.
Un appuntamento che si replicherà ogni mese fino alla fine dell'anno: il 25 ottobre, il 22 novembre e il 20 dicembre.

Info e prenotazioni allo 055.055 e
www.unbacioneafirenze.net
www.comune.firenze.it
www.museicivicifiorentini.it

Leggi anche:
(Fonte: la Repubblica)

Giornate Europee del Patrimonio 2009

Sabato 26 e domenica 27 settembre 2009 si celebrano le GEP, Giornate Europee del Patrimonio, ideate nel 1991 dal Consiglio d’Europa per potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra i Paesi europei.
Il MiBAC (Ministero per i Beni e le Attività Culturali), come ogni anno, partecipa all’evento con lo slogan “Italia tesoro d’Europa” e organizza sull’intero territorio nazionale iniziative tese a valorizzare e mettere in evidenza i contenuti della cultura e del Patrimonio italiano, con l’obiettivo di condividere con altri Paesi europei le comuni radici continentali.
Per l’occasione saranno aperti al pubblico gratuitamente i luoghi della cultura che comprendono il patrimonio archeologico, artistico e storico, architettonico, archivistico e librario, cinematografico, teatrale e musicale.
In tutto 1000 eventi comletamente gratuiti in tutta Italia!
Attraverso il Ministero per gli Affari Esteri saranno, inoltre, coinvolti gli Istituti Italiani di Cultura all’estero.

Qui l'elenco degli eventi suddivisi per regione:
Abruzzo / Basilicata / Calabria / Campania / Emilia Romagna / Friuli Veneza Giulia / Lazio / Lombardia / Liguria / Marche / Molise / Piemonte / Puglia / Sardegna / Sicilia / Toscana / Trentino Alto Adige / Umbria / Veneto

Eventi esteri

www.beniculturali.it

L'animazione giapponese a Torino al Manga Impact

Appuntamento da non perdere per gli amanti dell'animazione giapponese e degli "Anime" (un termine che raggruppa tutti i disegni animati nelle loro forme, dalle serie TV ai film): a
Torino, dallo scorso 16 settembre fino al 10 gennaio 2010, ci sarà il Manga Impact, un evento dedicato al cinema d’animazione giapponese dalle sue origini ai giorni nostri, con spazio ai suoi prodotti più commerciali e a quelli più indipendenti. L’evento consta di una retrospettiva, una serie di anteprime internazionali, una mostra, una pubblicazione, un concorso on-line per cortometraggi e un sito web. Uno spazio speciale, riservato ad addetti ai lavori e professionisti del settore, è allestito per la presentazione di opere in produzione o in via di completamento.
La mostra è stata allestita alla Mole Antonelliana e ripercorre la storia, l’evoluzione, i caratteri principali degli "Anime" attraverso gli anni, dalla prima metà dei '60 alla diffusione nel mondo negli anni '70 e '80 con "l'invasione" dei robottoni in Italia (Goldrake, Mazinga e gli altri capolavori di Go Nagai) e di altri cartoni animati come Heidi, nata dalla mano di Isao Takahata, o di Lupin III e di altre serie di Hayao Miyazaki, vincitore di numerosi premi (tra cui leone d'oro alla Mostra del cinema di venezia nel 2005) e autore di film d'animazione di successo come "La città incantata".
Gli appassionati potranno ammirare una quarantina di manifesti di film giapponesi ed italiani, disegni (alcuni originali provenienti dal National Museum of Modern Art di Tokyo), modellini di personaggi (gli "action figure"), tecniche varie e materiale raro proveniente dagli studios giapponesi e da collezionisti privati; e molto molto altro...

Manga Impact - Torino
Mole Antonelliana
A cura di Carlo Chatrian, Olmo Giovannini, Fabrizio Modina
16 settembre 2009 - 10 gennaio 2010

Il programma lo trovate sul sito www.mangaimpact.ch

mercoledì 23 settembre 2009

In viaggio con Darwin, Syusy Baldy e Patrizio Roversi

Tornano i turisti per caso per eccellenza, stasera alle ore 21 e poi ogni mercoledi per un totale di 6 puntate, su Sky uno, il canale principe dell'intrattenimento della TV a pagamento di Murdoch.
Syusy Blady e Patrizio Roversi, stavolta "scienziati per caso" sulle tracce di Charles Darwin (di cui ricorre il bicentenario dalla nascita e a cui hanno dedicato anche un altro programma, leggi qui), a bordo di Adriatica ripercorreranno le tappe del celebre viaggio intrapreso dal fondatore della teoria dell'Evoluzione sul Beagle, che faceva parte di una spedizione cartografica di 5 anni attorno alle coste del Sudamerica, dalle isole Galapagos al Brasile, passando per l’Argentina.
Insieme ad altri studiosi, Syusy e Patrizio parleranno di alcune delle scoperte più interessanti e degli aggiornamenti compiuti assieme ad un gruppo di giovani collegati a otto università italiane. Racconteranno storie ma affronteranno anche temi di attualità come la ricerca di energie alternative e la necessità di creare circuiti di turismo sostenibile in determinate terre ancora incontaminate. Tra le altre cose anche una rassicurante interpretazione del celebre (e ultra-sfruttato da trasmissioni pseudo-scientifiche) calendario Maya che secondo molti fisserebbe la fine del mondo al 2012.
Promette insomma di essere un bel programma... non sarebbe stato adatto ad esser trasmesso anche da una rete pubblica?

Sapori di Sicilia: Cous Cous Fest a San Vito lo Capo e sagra del pistacchio di Bronte

La Cous Cous Fest torna dal 19 al 27 settembre 2015 e la Sagra del pistacchio di Bronte dal 25  al 27 settembre  e dal 2 al 4 ottobre 2015!
cous cous san vito capo
Questa e la prossima settimana ci sono due feste gastronomiche che esaltano i sapori di quella bellissima regione che è la Sicilia.
A San Vito lo Capo (in provincia di Trapani) torna la Cous Cous Fest (http://www.couscousfest.it) la gara culinaria che vede protagonista il cous cous, il "piatto della pace del Mediterraneo" così come definito in questa edizione dedicata all'integrazione culturale.

Una visita panoramica di Stoccolma

Siete stanchi dei soliti tour, dei percorsi consigliati dalle guide turistiche, di trovarvi sempre circondati da centinaia di persone mentre state visitando una città?
A Stoccolma vi offrono (si fa per dire... il costo è di 420 corone svedesi, circa 40 euro) un'alternativa originale: una guida per il centro storico, sui tetti...
Un sightseeing per coloro che non soffrono di vertigini che prevede delle arrampicate da fare in tutta sicurezza - grazie all'imbracatura - sulle mura dell'antico palazzo del Parlamento. La vista che si ammira dall'alto sulla capitale svedese promette di ripagare però lo sforzo della scalata...
Le visite sono compiute a gruppi di 10 persone alla volta ma è possibile anche quelle personalizzate. L'iniziativa, cominciata questa estate, proseguirà almeno per tutto il mese di settembre.

A Mosca un museo per i giochi da sala ed i flipper

Vi ricordate dei vari Pac-Man, dei primi videogiochi di Mario Bros (in 2D...), di Time Pilot, Olimpyc games o Tetris?
Nella periferia di Mosca un gruppo di studenti nostalgici (non del vecchio regime ma delle grosse macchine che fino a qualche decina di anni fa erano immancabili anche nei nostri bar) ha recentemente inaugurato il Muzej Sovetskikh Igrovykh Avitomatov, un museo che ospita i giochi da sala degli anni '70!

martedì 22 settembre 2009

Tornano i voli GRATIS con la Ryanair!

Tornano i voli gratis con la Ryanair!
Da stamani fino alla mezzanotte di mercoledi 23 settembre sono in vendita 1 milione di posti completamente gratuiti (senza nessun supplemento o tassa).
Il consiglio è di affrettarsi per vedere se da ottobre a dicembre (questo è il periodo in cui è valida l'offerta) ci sono ancora delle tratte in promozione...
Alcuni esempi:
- da Milano Orio al Serio voli gratis per:
Alghero / Cracovia / Figari / Girona (Barcellona) / Glasgow (Prestwich) / Ibiza / Nantes / Roma Ciampino / Saragozza / Shannon / Valladolid
- da Pisa:
Bari / Bournemouth / Brindisi / Costanza / East Midlands / Ibiza / Lille / Liverpool / Memmingen / Oslo (Torp) / Trieste / Zadar
- da Roma (Ciampino):
Milano Orio al Serio
- da Treviso (Trieste):
Alghero / Shannon / Trapani

Bonn festeggia Beethoven con un mese di concerti

Il Beethovenfest 2014 si terrà dal 6 settembre al 3 ottobre.

Bonn è stata fino alla caduta del muro di Berlino la capitale della Germania dell'Ovest del secondo dopoguerra, anche se in realtà di motivi per essere all'altezza di tale ruolo non ne aveva moltissimi.
La città non è particolarmente ricca di monumenti e bellezze architettoniche e non ci sono eventi degni di menzione... se si eccettua il mese di festeggiamenti per il suo più illustre cittadino, il grandissimo compositore di musica classica, Ludvig Van Beethoven.

Una gita a Foligno durante il Festival dei primi piatti

La XII edizione si svolgerà dal 23 al 26 settembre 2010.
In Umbria ci sono tanti bei posti da vedere e si mangia anche benissimo, cosa che non guasta mai :-) Una città che merita un finesettimana è sicuramente Foligno. Da vedere ci sono tante cose: dal duomo del 1133 a Palazzo Trinci, dal Palazzo comunale del 1200 al Monastero delle Contesse per finire con l'Abbazia di Sansovino (del 1000) con il suo chiostro romanico. Poi come non sostare in piazza Grande senza pensare che proprio lì nel 1206 San Francesco si spogliò dei suoi beni?

lunedì 21 settembre 2009

Festa grande a Barcellona per la Madonna della Mercè

La prossima edizione si svolgerà dal 21 al 24 settembre 2012
Continua a leggere per scoprire di cosa si tratta!
Visitare Barcellona a settembre non è una cattiva idea per 3 motivi:
  1. il clima che in estate è torrido si addolcisce e le giornate sono ancora abbastanza lunghe;
  2. si trovano delle buone promozioni (le compagnie aeree lanciano sempre delle buone offerte dopo i boom estivi e natalizi);
  3. c'è la festa della Madonna della Mercè, la patrona della città.
La storia di questa devozione inizio nel 1687 quando i barcellonesi videro esaudire le loro preghiere affinchè l'invasione pestilenziale delle cavallette avesse termine; dall'anno successivo la Madonna della Mercè divenne la patrona della città catalana ma fu dal 1868 che ufficialmente il Papa dette il consenso per festeggiarla ogni 24 settembre.
Nel 2009 le Festes de la Mercè si tengono dal 23 al 27 settembre con in programma oltre 600 eventi, 50 spettacoli di musica e teatro di strada che si svolgono al Castello di Montjuïc e al Parco de la Ciutadella, nelle piazze e nel suo cuore nevralgico e pulsante di Barcellona, le Ramblas.
Chi voglia vedere da vicino quali siano le tradizioni del popolo catalano non può mancare all'appuntamento: dalla sardana (ballo tradizionale) al classico spettacolo dei castellers che l'ultimo giorno costruiscono la loro piramide umane in placa de Sant Joume, tutta la città viene animata da mostre, gare e danze.
Caratteristica è la sfilata delle maschere che si svolge in corteo notturno e vede la partecipazione di "diavoli", dei "Gegants" e dei "Capgrossos", con gli scoppiettanti fuochi d'artificio finali.

Programma della manifestazione
sito ufficiale: www.bcn.cat/merce

Leggi anche:
(Foto by Flickr Sergi Bernal)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Palio della bistecca per eleggere il miglior bisteccaio fiorentino

Se amate la bistecca fiorentina e non sono state raggiunte le prime 100 prenotazioni affrettatevi a telefonare allo 0550516551-2-3-4 (o scrivete a promozione@i-place.it) per fare parte dei giurati che, insieme a dei giornalisti specializzati, stabiliranno chi sarà il miglior bisteccaio fiorentino.
Nasce il primo palio della bistecca! La sfida vedrà i migliori chef fiorentini contendersi il titolo e si svolgerà il 4 ottobre all'I-Place Conceptstore Italian Excellence di Scandicci (alle porte di Firenze).
Le bistecche dovranno essere giudicate in base alle caratteristiche organolettiche, alla qualità e alla tecnica di cottura, al condimento e alla presentazione del prodotto.
La quota di partecipazione (per i primi 100 iscritti) è di 20 € a persona per un pasto che oltre alla bistecca comprenderà vino, acqua, pane e fagioli zolfini.
La giuria sarà presieduta dal giornalista, critico e gastronomo Leonardo Romanelli.

I migliori (ed i peggiori) aeroporti dove dormire

Vi è mai capitao di dormire in aeroporto? A me due volte e sempre a causa di coincidenze assurde tra due aerei (classiche a questo proposito sono le triangolazioni della Ryanair... una volta ad esempio siamo arrivati alle 0:40 all'aeroporto di Liverpool, in orario, ed avevamo il volo per Dublino alle 6:15). Esperienza non da classificare come "da non perdere" ma nemmeno traumatiche (tra queste invece includerei il dormire in una stazione... mi è successo una volta in quella centrale di Milano, a causa del ritardo di un treno, e penso che non lo farò mai più in vita mia!)
Può capitare infatti di dover trascorrere una notte in aeroporto, c'è chi lo fa sistematicamente quando la partenza del volo è alla prime luci del mattino, preferendo arrivare verso la mezzanotte, prima che chiuda l'aeroporto e schiacciare un pisolino, piuttosto che dormire in albergo per poche ore e fare una levataccia, col rischio che dall'albergo all'aeroporto non ci siano i mezzi in circolazione alla mattina presto (ed allora meglio risparmiare una notte in albergo e il costo di un taxi, no?).
Gli scali però non sono tutti uguali e se ce ne sono alcuni tranquilli d'altro canto c'è anche il rischio di troverne di scomodi o troppo frequentati.
Il sito www.sleepinginairports.net, specializzato in questo tipo di sistemazione (offre consigli per chi deve passare una notte in aeroporto) ha stilato una classifica sulla base della segnalazione dei suoi utenti, considerando come parametri la comodità delle poltrone nelle aree di sosta, la pulizia dei bagni, la rumorosità e l'illuminazione.
I migliori sono risultati gli aeroporti orientali... (questa non mi è nuova... erano al top anche per gli altri servizi, leggi a questo proposito: I migliori aeroporti del mondo sono in Oriente). I peggiori? Indovinate...
Nella top ten dei migliori aeroporti in cui dormire ci sono:
  1. Singapore Changi
  2. Seoul Incheon
  3. Amsterdam Schiphol
  4. Oslo Gardermoen
  5. Hong Kong
  6. Dubai
  7. Frankfurt International
  8. Munich
  9. Vancouver
  10. Denver
Gli ultimi della classe invece sono... leggeteli qui sotto. Stupisce che il peggiore sia risultato il Parigi Charles de Gaulle mentre, purtroppo, non è una sorpresa che compaia tra i peggiori 10 il Fiumicino di Roma (sempre presente!!!...).
  1. Paris Charles de Gaulle
  2. Moscow Sheremetyevo
  3. New York JFK
  4. Los Angeles
  5. Delhi
  6. Chicago O'Hare
  7. Mumbai
  8. Manila
  9. Rome Fiumicino
  10. London Heathrow

sabato 19 settembre 2009

I monumenti di Chartres colorati dalle luci per la Fete de la Lumiere!

Nel 2014 Chartres en Lumieres si svolgerà  
dal 12 aprile al 12 ottobre con la Fete de la Lumiere 
che si terrà sabato 20 settembre!
Chartres richiama subito alla mente la sua magnifica cattedrale gotica, una delle più belle della Francia. Ma dal 2003 è anche sinonimo di uno dei Festival di luci più belli d'Europa: anche quest'anno la Cathedrale,  insieme agli altri monumenti principali della città francese, sarà illuminata con luci particolari accompagnate da suoni nel corso di Chartres en Lumieres!

In Svezia la sagra della mela più grande del mondo

L'Appelmarknaden torna
il 27 e 28 settembre 2014
L'Appelmarknaden, il Festival delle mele, è la più grande sagra al mondo dedicata a questo frutto. E sapete dove si svolge?

venerdì 18 settembre 2009

Pizzafest 2009

Dici pizza e pensi a Napoli. E come poteva mancare una vera e propria Festa della pizza nella città dov'è nata? Si chiama Pizzafest e quella del 2009 è la 14^ edizione.
Dal 10 al 20 settembre alla Mostra D’oltremare oltre alle aziende produttrici del settore ci saranno le 50 migliori pizzerie napoletane, selezionate dall’Associazione Verace Pizza Napoletana che porta avanti la tradizione dei maestri pizzaioli in tutto il mondo.

Nel parco di Paneveggio ad ascoltare i bramiti dei cervi

La fine dell'estate e l'inizio dell'autunno segnano il culmine della stagione degli amori di molte specie di animali, tra cui il cervo. I maschi dei cervi si contendono le femmine a suon di cornate e lanciano potenti bramiti che si diffondono nelle vallate dei boschi. Per assistere a questo spettacolo si può andare al parco di Pianeveggio (in provincia di Trento) nelle serate del 25 settembre, 2 e 3 ottobre, ed iscriversi (gratuitamente) alle escursioni notturne.
Un guardiaparco guiderà le comitive attraverso i boschi e le zone più adatte ad osservare la fauna notturna ed ascoltare i suoni degli animali ed in particolare i bramiti dei cervi!

Sito del Parco di Paneveggio: www.parcopan.org

Tassa ecologica ai turisti per salvare le Maldive?

I turisti che andranno alle Maldive in futuro dovranno pagare molto probabilmente una "tassa verde" di 3 euro per ogni giorno di permanenza, per finanziare il piano ecologico di salvataggio dell'arcipelago indiano.
E' quanto ha proposto il governo della Repubblica delle Maldive del nuovo presidente Nasheed. Da anni si parla del riscaldamento globale del pianeta e del rischio dell'innalzamento del livello medio degli oceani che metterebbe a repentaglio l'esistenza di numerose zone della Terra (leggi a questo proposito il post: le Maldive, un paradiso che rischia di scomparire)
La mossa del nuovo presidente maldiviano, che aspetta solo l'ok del parlamento per poter essere attuata, porterebbe nelle casse del governo circa 6 milioni di auro l'anno, a fronte di un'affluenza di circa 700.000 turisti, che in media si trattengono 3 giorni. Con quei soldi si darebbe il via alla costruzione di oltre 150 turbine a vento, di 500 metri quadrati di pannelli solari sui tetti e di un'innovativa centrale alimentata dai gusci di noci di cocco... progetti che farebbero dell'arcipelago corallino (formato da 1192 isole e isolette) il primo Paese al mondo ad impatto zero.
In base agli ultimissimi studi del WWF diffusi pochi giorni fa, il livello degli oceani si alzerà di oltre 1 metro entro la fine del secolo... una stima che cresce di anno in anno (l'Onu parlò nelle sue previsioni di solo 2 anni fa di 60 cm). L'altezza media del suolo maldiviano è di 1,50 metri sul ivello del mare...

giovedì 17 settembre 2009

Un milione di lampadine accese per le Blackpool Illuminations

Nel 2014 le luci di Blackpool saranno accese 
dal 29 agosto al 9 novembre!
blackpool illuminations
Gli inglesi lo definiscono il più grande show gratuito del mondo. E' iniziato il 4 settembre (con il Big Switch On) e durerà fino all'8 novembre: è il "Blackpool Illuminations", una grandiosa festa delle luci che dal 1879 (con le uniche parentesi legate alle due guerre mondiali) illumina letteralmente la cittadina inglese di Blackpool a circa 80 km a nord di Liverpool, sulla costa ovest nella contea del Lancashire.

ULTra, il taxi di Londra senza tassista...

Sembrano delle navette spaziali, invece sono solo dei taxi. Si chiamano ULTra (Urban Light Transport) e viaggiano tra il Terminal 5 dell'aeroporto di Londra Heathrow ed i parcheggi del grande aeroporto, lungo una stretta corsia preferenziale.
La loro peculiarità è che non hanno il conducente... i passeggeri (fino ad un massimo di 4) una volta saliti a bordo, tramite uno schermo touch-screen, selezionano la loro meta, premono start e il veicolo li porta a destinazione.

mercoledì 16 settembre 2009

3 ottobre, notte bianca a Parigi

L'11^ edizione della Nuit Blanche di Parigi 
si terrà il 6 ottobre 2012.

La notte bianca di Parigi promette di essere scoppiettante come non mai in questa sua 8^ edizione. Il 3 ottobre la festa coinvolgerà tutto il centro della capitale francese, il Quartiere Latino, la cattedrale di Notre Dame, i cristalli luminosi di Sylvie Fleury, la Grande Moschea (che con le proiezioni dell'artista francese Sarkis aprirà la Nuit Blanche) e per la prima volta anche l’Istituto oceanografico. Le principali aeree che non dormiranno per tutta la notte saranno 3:

Voli ad 1 euro per volare fino a dicembre con la Ryanair

Fino alla mezzanotte del 17 settembre sul sito della Ryanair si possono prenotare voli a 1 € tutto incluso (anche il check-in on-line che altrimenti ha un costo di 5 €) solo andata!
I posti in vendita al prezzo in offerta sono 1 milione.
Si vola da ottobre a dicembre.

Queste le tratte in promozione da Milano (Orio al Serio):
Berlino / Cagliari / Glasgow / Londra-Stansted / Santander / Seviglia / Shannon / Tangeri / Valencia / Valladolid

Queste le tratte in promozione da Pisa:
Alghero / Bratislava / Brindisi / Cagliari / Edinburgo / Maastricht / Palermo /
Trapani / Trieste / Zadar

Queste le tratte in promozione da Roma (Ciampino):
Alghero / Girona (Barcelona) / Ibiza / Venice-Treviso

martedì 15 settembre 2009

Mongolfiere sopra il cielo di Ferrara al Balloons Festival

L'edizione 2013 si svolgerà dal 6 al 15 settembre
Il Parco urbano di Ferrara "Giorgio Bassani" è ormai da anni il teatro del Ferrara Balloons Festival, il festival di mongolfiere più grande d'Italia e uno dei più importanti del mondo con oltre 40 equipaggi che guidano i loro romantici mezzi di trasporto sopra il cielo della splendida città estense. Una bella occasione per visitare Ferrara e ammirare gli aerostati colorati e di ogni forma che voleranno sopra le teste degli spettatori!

Vicino a Parigi i fuochi d'artificio più lunghi d'Europa


Nel parco di Saint-Cloud, una cittadina ad una decina di km ad ovest di Parigi, lo scorso 14 settembre c'è stato lo show di fuochi d'artificio più lungo d'Europa: 90 minuti di spettacolo provocati da ben 3 tonnellate di esplosivo (alcuni siti parlano di 2 ore/ 2 ore e 30' e 3 tonnellate e mezzo di botti) !
Sebbene non sia la manifestazione del genere più grande d'Europa è sicuramente quella con la maggior durata. Ad accompagnare i fuochi pirotecnici, musica classica d'autore: Beethoven, Chopin, Debussy, Bach e Brahms.

I soliti consigli per una vacanza in Egitto (parte prima)

L'Egitto lo chiamo il Paese delle grandi meraviglie, dalle Piramidi di Giza alla Valle dei Templi, i templi di Karnak e Luxor, poi come non menzionare l'immenso Nilo, che da millenni dà la vita strappandola all'affascinante ma altrettanto arido deserto? Eppoi non solo l'eredità degli Egizi ma anche un striscia di mare, il Mar Rosso, veramente unico al mondo. Tantissimi pesci coloratissimi, spiagge meravigliose (e in gran parte ancora sconosciute... allorchè non lo saranno più inizierà la fine della loro fantastica bellezza), acque cristalline e una barriera corallina seconda per lunghezza solo a quella australiana ma certamente non meno bella.
Per godere di tutte queste bellezze al massimo (magari un pò per volta... tutte insieme mi sembrano un pò troppe! ) occorre però prendere alcune piccole "precauzioni", per non rischiare di compromettere una vacanza da sogno.

Dal prossimo autunno Venezia apre i cantieri per farsi più bella

Quante volte vi è capitato di visitare una città e scorire che uno o più monumenti erano in quel momento "imbracati", coperti da impalcature o da enormi manifesti a causa di lavori di restauro in corso? Questo post è solo un "avviso ai naviganti" che si recheranno a Venezia nei prossimi mesi e che troveranno delle situazioni del genere. Preparatevi dunque a vedere (anzi.. a non vedere) alcuni momunenti e palazzi in ristrutturazione, per non rimanerci male... I lavori di molte opere inizieranno questo autunno e si protrarranno fino alla fine del 2011.

lunedì 14 settembre 2009

Palazzi, ville e giardini aperti per vedere una Toscana esclusiva

Il 20 e il 27 settembre saranno le giornate di Toscana Esclusiva, manifestazione promossa dall'ADSI (associazione dimore storiche italiane) e arrivata al 14° anno.
  • Il 20 settembre saranno visitabili gratuitamente alcuni palazzi d'epoca a Pisa, Siena e Lucca, al mattino dalle 10 alle 13 e al pomeriggio dalle 15 alle 19;
  • il 27 settembre invece ci saranno 32 luoghi d'arte aperti eccezionalmente (e ad accesso gratuito) a Firenze e provincia, a cominciare dal centro storico dove si potrà vedere Palazzo Strozzi Sacrati (oggi sede della regione Toscana), Palazzo Borghese, Palazzo Antinori Corsini, il Chiostro di Santo Spirito, Palazzo Martelli, Palazzo Pandolfini, Palazzo Bartolini Salimbeni, Casa Capponi, il giardino Torregiani e Corsi Annaleva, quello di Palazzo Grifone Budini Gattai e il cortile della caserma Antonio Baldissera. Fuori città sono visitabili: Villa la Nerbaia, Villa La Sfacciata e il Castello di Torregalli, Villa Giogoli Rossi e il Castello dell'Acciaiolo a Scandicci e Villa Antinori del Cigliano a San Casciano.
L'ingresso è libero e sono previste visite guidate e concerti di musica classica, lirica e popolare.

Qui il programma completo.

Canzoni inedite, film, concerti... in quanti sfruttano il mito di Michael Jackson?

A poco più di due mesi e mezzo dalla sua scomparsa Michael Jackson è ancora in vetta a quasi tutte le classifiche di vendita dei CD. In Italia fino a poche settimane fa ci sono stati addirittura 6 album nei primi 10 posti.
Dopo il memorial in diretta dallo Staple Center di Los Angeles (con gli amici e bara placcata in oro zecchino sul palco sotto i riflettori) e le dispute sul luogi di sepoltura, Jacko riposa finalmente in una cripta messa a disposizione dal produttore e amico Barry nella sezione "court of remembrance" del cimitero Forest Lawn a Hollywood. In realtà è sulla cresta dell'onda più che mai e sembra ci sia un'esercito pronto a sfornar soldi che cerca di sfruttare in ogni modo possibile la commozione dei fans e la popolarità che tale personaggio suscita e susciterà ancora chissà per quanto tempo... Sono già annunciati un concerto speciale, un film, uno special televiso in mondovisione, dischi inediti e un documentario.
La Sony Pictures si è garantita per 50 milioni di dollari l'asta dei diritti di "Michael Jackson - The movie" (la Sony Music è invece la proprietaria del catalogo musicale), film documentario realizzato dalla AEG che così rientrerà con gli interessi del mancato incasso dei concerti annullati di Londra: sarà un collage di 80 ore di riprese delle prove per la serie dei concerti.
Entro Natale uscirà, diretto da Kenny Ortega (già regista di High School Musical e del remake di Footlose che verrà girato nel 2010) il film-concerto: Michael Jackson aveva già provato tutto il concerto per intero e quindi di materiale ce n'è in abbondanza... ci saranno immagini esclusive, scene del backstage, interviste e una nuova versione di Thriller. Tutto in HD, alta definizione, e alcune scene in 3D anche se non è stato deciso se farlo interamente in formato tridimensionale.
Dopo uscirà il CD-colonna sonora del film e nel 2010 il Blu-ray. Poi altro film documentario con le interviste ai familiari e ai figli.
Infine gli album inediti... sembra che ci siano almeno 200 canzoni scritte da Michael Jackson (ma se non le ha mai pubblicate forse non ne era pienamente soddisfatto) e addirittura qualche decina di pezzi già incisi per cui è probabile che vedremo nei negozi il primo CD di inediti già nel 2010 (intanto su radio ed internet circola da circa 2 mesi l'inedito "A place with no name").

E per finire, circolano sempre più insistenti le voci che vogliono un ritorno sul palco (si parla della stessa O2 Arena di Londra) dei 4 superstiti dei Jackson 5 (Jermaine, Tito, Marlo e Jackie) e Janet Jackson, con la partecipazione di altri artisti (confermato per ora Justin Timberlake).

Leggi anche:

domenica 13 settembre 2009

Il tramonto rosa del Rosengarten-Catinaccio e la fiaba di re Laurino

Tra la Val di Fassa e l'altipiano di Nova Levante si erge, elegante e inconfondibile, la mole del monte Catinaccio (Rosengarten in tedesco), celebre per la colorazione rosa che assume all'ora del tramonto.
Un fenomeno che la scienza dice sia dovuto alla composizione della roccia. Ma c'è anche un'altra spiegazione, ben più suggestiva, fornita dalla più celebre fiaba dolomitica. Si narra che in epoca antica il re nano Laurino governasse sul massiccio, il cui nome tedesco indicherebbe il mitico giardino delle rose del sovrano. Proprio gli amati fiori tradirono il monarca che, dopo aver rapito la bella Similde, stava cercando di sfuggire agli infuriati nobili altoatesini: Laurino infatti, pur resosi invisibile con una magica cappa, fu scoperto grazie al movimento delle rose su cui stava camminando... maledicendo i fiori affinchè non fossero più visibili "nè di giorno nè di notte", il re si scordò del crepuscolo, durante il quale il Rosengarten torna a fiammeggiare delle tinte accese delle rose.

(Foto by Flickr Roberto1956)

sabato 12 settembre 2009

Cosa c'è di bello nel mese di settembre?

Settembre è per molti il ritorno al lavoro, al traffico quotidiano, ai problemi di sempre... ma anche belle giornate di clima piacevole, feste di fine estate e sagre pre-autunnali. Ecco alcune idee per un weekend o una giornata da passare all'aria aperta...
all'estero:
PS: post in continuo aggiornamento...