venerdì 12 febbraio 2010

Il Carnevale di Putignano, il più lungo del mondo

Anche nell'edizione n° 620 il 17 gennaio ci sarà il Giovedi delle Vedove (san Antonio), il 24 gennaio il Giovedi dei pazzi, il 31 gennaio il Giovedi dei delle done sposate, il 2 febbraio la Festa dell'Orso, il 7 febbraio il Giovedi dei cornuti e le sfilate il 23 febbraio e il 2, 4 e 9 marzo 2014
E' in corso di svolgimento lo splendido Carnevale di Putignano (BA), una delle manifestazioni più antiche del mondo. Se sul titolo di più vecchio ci sono altri contendenti (quello di Foiano della Chiana si ritiene che detenga il primato) non sembrano esserci dubbi su un altro record, quello del Carnevale più lungo: come vuole la tradizione i festeggiamenti terminano il martedi grasso, ma a Putignano iniziano molto prima degli altri, addirittura il 26 dicembre!

La leggenda narra infatti che mentre stavano piantando le viti, i contadini si unirono al sacro corteo della Propaggine con balli, canti, scherzi e versi in rima baciata! Poi nel corso dei secoli l'aspetto religioso ha lasciato il posto a quello satirico e sono rimaste nel giorno di Santo Stefano le "Propaggini", gare di poesie dialettale, precedute dallo scambio del cero in cui vengono donate delle candele alla Chiesa per chiedere preventivamente il perdono per i peccati che si faranno durante il periodo carnascialesco...

Il Carnevale di Putignano vede la partecipazione di un folto pubblico grazie alla presenza degli enormi carri allegorici, alle maschere di carattere (piccoli carri a tema satirico) e ai gruppi mascherati, tra i quali non può mancare la maschera di Putignano, la Farinella, nome derivante dallo sfarinato di ceci ed orzo abbrustoliti utilizzato nella cucina contadina.
L'origine del Carnevale putignanese si fa risalire al 1394, ma i primi carri sfilarono a fine '800 e fu nel 1903 che si iniziò ad utilizzare come materiale il legno ed il cartone (sucessivamente si passò alla cartapesta).
La prima sfilata dei carri allegorici si tiene alle 11 del mattino del 27 gennaio e quelle successive alle 15, ma il Carnevale inteso come periodo di allegria e scherzi comincia il 17 gennaio, giorno di Sant'Antonio Abate, con l'appuntamento del giovedi in cui si ironizza ogni volta su una diversa "classe sociale", dai preti alle monache, gli scapoli, le donne sposate e i cornuti...

Il martedì grasso va in scena l'ultima sfilata, di sera, e la celebrazione del funerale del Carnevale rappresentato da un maiale.

Il programma sul sito ufficiale www.carnevalediputignano.it.

Altri appuntamenti di Carnevale nello SPECIALE.

Foto tratte dall'album di Allibito su Flickr.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento