venerdì 5 marzo 2010

Musei gratis per le donne in occasione della loro festa

Con il nome "Cosa sarebbe l'arte senza le donne" si ripete l'iniziativa anche nel 2011: ingresso gratuito per le donne l'8 marzo.

Anche quest'anno per la Festa delle Donne ritorna "La donna nell'arte" e per il genere femminile l'ingresso ai musei sarà gratuito. Il 6 e 7 marzo le donne entreranno senza pagare il biglietto nei musei, nelle aree archeologiche, negli archivi e nelle biblioteche. Dopo San Valentino (2 ingressi al prezzo di 1 per le coppie) un'altra bella iniziativa per pubblicizzare il nostro patrimonio artistico.
Testimonial del Ministero dei Beni Culturali è stavolta uno dei due bronzi di Riace che con un mazzo di mimose in mano invita le donne a visitare i musei...

nelle due giornate sono state organizzate mostre, concerti e visite guidate con particolare attenzione agli artisti che hanno esaltato nei secoli la figura femminile. Ad esempio alla Galleria Sabauda di Torino è stato allestito un itinerario illustrato "Donna e Arte" nelle sale museali e al Palazzo Ducale di Mantova un percorso guidato (su prenotazione) che ruota intorno alla ritrattistica femminile, in primis quello dell'imperatrice Eleonora Gonzaga.
Alcuni musei estendono l'iniziativa anche a lunedi 8 marzo, ad esempio le Cappelle Medicee di Firenze.

Tutti gli eventi qui.

Per altre info: www.beniculturali.it, numero verde 800.99.11.99


Posta un commento