sabato 3 aprile 2010

Riapre il sito archeologico degli Inca, Macchu Picchu

Cosa ci fa Susan Sarandon circondata da bambini vestiti da costumi tradizionali a Macchu Picchu? La nota attrice americana è stata chiamata come madrina per promuovere la riapertura del famosissimo sito archeologico degli antichi Inca e patrimonio dell'Umanità Unesco, che a causa dei violenti nubifragi avvenuti nel mese di gennaio era stato chiuso e aveva provocato ingenti danni e il blocco e il disagio di migliaia di turisti.

L'unica linea ferroviaria che collega le città di Cuzco (altro sito inca) e Aguas Calientes in seguito a imponenti frane e smottamenti era stata chiusa ma da pochi giorni è stata ripristinata e prevede un primo tratto che parte da Cuzco ed arriva alla stazione provvisoria di Piscacucho e da lì uno spostamento ad Agua Calientes.


Nella notte ci sono stati grandi festeggiamenti con musiche e danze tradizionali in costumi tipici inca durante una cerimonia che ha previsto la proiezione su mega-schermi delle immagini di Machu Picchu e Cuzco e la rappresentaizone del "Tributo alla Madre Terra" (Pachamama Raymi) con fuochi d'artificio finali.

(foto tratte dal sito di Rainew24)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento