giovedì 15 aprile 2010

Visite straordinarie ai Castelli del Friuli Venezia Giulia

Il Consorzio per la salvaguardia dei Castelli storici del Friuli Venezia Giulia organizza per il prossimo finesettimana l'apertura di alcuni dei castelli e delle dimore nobiliari più belli della regione. Sabato 17 e domenica 18 aprile dalle 10 alle 18:30 (con un intervallo dalle 13 alle 14:30) si effettueranno delle visite in 14 residenze con una partenza ogni ora oppure ogni mezzora in caso la partecipazione sia notevole.
I 14 manieri visitabili sono:
  • il Castello di Muggia nella provincia di Trieste;
  • Palazzo Lantieri e il Castello di Spessa di Capriva (solo il sabato - foto in alto) nella provincia di Gorizia;
  • il Castello di Cordovado, Castelcosa (Cosa di San Giorgio della Richinvelda), i Palazzi d’Attimis Maniago a Maniago e Panigai – Ovio (Panigai di Pravisdomini) nella provincia di Pordenone;
  • i Palazzi Steffaneo-Roncato (Crauglio di San Vito al Torre), i Castelli di Arcano (Rive d’Arcano), Rocca Bernarda (Ipplis di Premariacco), Romano (Case di Manzano), Susans (Majano), la Casaforte La Brunelde (Fagagna) e Villalta (Fagagna) in provincia di Udine.
L'iniziativa, che prende il nome di "Castelli, aperti in primavera", permetterà di ammirare i palazzi e le fortificazioni con la spiegazione, in molti casi, dei proprietari stessi o di guide specializzate che racconteranno la storia e illustreranno le bellezze artistiche e architettoniche,
Nelle sale o in altri luoghi dei manieri sono stati anche organizzati degli eventi collaterali: esposizioni di prodotti di pregio dell'artigianato regionale in particolar modo oggetti in legno e ferro, di orificeria, mosaici ed anche strumenti musicali e capi d'abbigliamento.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento