lunedì 3 maggio 2010

Serie TV, anteprime e incontri al Telefilm Festival di Milano

E' da qualche settimana che lo spot pubblicitario sulla nuova serie prodotta da Steven Spielberg e Tom Hanks "The Pacific" martella costantemente le reti pubbliche e gli schermi del cinema in attesa della proiezione dei film. La serie TV sulla Seconda Guerra mondiale andrà in onda a partire da domenica prossima su Sky Cinema ma prima sarà protagonista con una prima assoluta venerdi all'8^ edizione del TELEFIM FESTIVAL di Milano che anche quest'anno si svolge all'Apollo SpazioCinema e proporrà diverse serie TV in anteprima, episodi dei telefilm più amati e per la gioia dei fan incontri con alcuni protagonisti.

Tra i più attesi l'attrice brasiliana Morena Baccarin che interpreta Anna, il capo dei V (immagine in alto), il remake della serie anni '80 Visitors che sta riscuotendo un ottimo successo negli Usa (quasi al termine della prima serie) e che in Italia è stato trasmesso da Joy solo fino alla 4^ puntata (le altre andranno in onda a settembre; al Festival sono in programma le puntate 5 e 6).
Oltre a quella già annunciata di "The Pacific" un'altra novità sarà UN'ALTRA riedizione, quella del "Doctor Who", la fortunatissima serie inglese trasmessa dalla BBC dal 1963: si chiama "Doctor Who Confidential" e si presenta come il seguito della serie fantascientica che già era arrivata alla 10^ stagione.
Una delle anteprime più attese della rassegna - che si terrà dal 7 al 9 maggio - è "Capadocia", una serie messicana che prende il titolo dal nome del carcere dove si svolgono le vicende della protagonista Lorena (An de la Reguera) che si trova sbattuta nella prigione sperimentale (e violenta) per l'omicidio involontario dell'amante del marito, colto in flagrante tradimento; un telefilm piuttosto cruento con scene esplicite di sesso tra detenute, risse ed omicidi che rompre comletamente con la tradizione delle famose telenovelas sudamericane.

Verranno proiettati episodi anche della sit-com "Modern Family" e della serie-musical "Glee", entrambe americane, e di "The Protectors", un telefilm danese che racconta le gesta di una squadra di guardie del corpo intente a proteggere personaggi importanti.

Nelle sale Fedra, Dafne, Gea, Urania ed Elettra poi saranno trasmessi episodi di Champs 12, Chuck, Paradox, Vampires diaries, Jonas, Life Unexpected, Csi Miami e New York, Boris, 90210, Melrose Place, Bones, Chips, Magnum P.I., Casa Vianello e molte altre!
Nel programma che potete consultare in coda al post c'è spazio anche per incontri e workshop; nel giorno di apertura del Festival il critico televisivo del Corriere della Sera Aldo Grasso sarà il moderatore di "E' già finita la Golden Age dei telefilm sulle reti italiane?" con la presenza tra gli altri di Carlo Freccero (direttore di Rai4), Luca Tiriboschi (direttore di Italia 1) e Marco Leonardi (direttore dei contenuti di Mediaset Premium).

Il costo del biglietto giornaliero è di 12 €; 30 € per l'abbonamento alla tre giorni.

Programma di venerdi 7 maggio (jpg)

Programma di sabato 8 maggio (jpg)

Programma di domenica 9 maggio (jpg)

Il post dello scorso anno.
Posta un commento