mercoledì 19 maggio 2010

Tour dei parchi divertimento: il Parc Asterix a Parigi!

Il "tour per i parchi tematici" iniziato con il Luna Park di Coney Island continua in Europa. Stavolta parliamo di un grande e moderno parco a tema parigino, il più amato forse dai francesi. Non mi riferisco a Disneyland Paris, il primo d'Europa, ma al PARC ASTERIX! In Italia non è conosciutissimo ma ogni anno circa 3 milioni di visitatori arrivano a Plailly, nella regione della Piccardia, per immergersi nello scenario ispirato al famoso fumetto di Uderzo et Goscinny.
Il parco si trova a meno di 40 km a nord della capitale francese e grazie ai numerosi voli per Parigi non è difficile organizzare un bel finesettimana tra le tante attrazioni dei simpatici Galli.
Dopo lunghi anni di incertezza, dovuta poco dopo la sua inaugurazione nel 1989 all'apertura di Euro Disney nel 1992, da 3 anni Parc Asterix sta lievitando costantemente il numero delle presenze grazie a investimenti sempre più consistenti che hanno portato ad un numero sempre maggiore di giorni d'apertura (dai primi di aprile fino all'inizio dell'inverno, tutti i giorni) e all'introduzione, ogni anno, di nuove attrazioni.
Per arrivare al parco di Asterix il gallico in auto basta prendere l'autostrada A1 Parigi-Lille, invece se avete optato per un volo last minute senza poi aver noleggiato un auto, c'è un comodo bus/navetta che parte ogni giorno davanti al museo del Louvre.
Si accede al cuore del parco attraverso la via Antiqua, sulla quale ci sono i punti d'informazione, negozi e punti di vendita alimentari come la Gallerie Candy Gauloises Palace, la Grand Marché de Lutece, il Magic Carpet, Le Bon Legionario, Numerobis... poi si può scegliere quale zona tematica, ognuna con le proprie attrazioni, visitare:
  • l'Impero Romano, con un percorso ad acqua da seguire su grandi boe ("Romus et Rapidus") e uno spettacolo di circo e magia che si svolge all'interno dell'arena. Tra le tante attrazioni "Le Carrousel de César", "le spie di Cesare" e "la sfida di Cesare";
  • I Vichinghi: disposto intorno al parco acquatico con al centro il grande lago Goudurix, presenta "La galera romana", "L'Escadrille des As", "Le Mini-Carrousel", "Les Petites Chaises volantes", "Les Petits Drakkars" e una delle Montagne russe più grandi d'Europa, il Goudurix, con il maggior numero di "giri della morte" (7);
  • l'antica Grecia: completamente a tema e incentrato sul mondo ellenico e la sua mitologia presenta come maggior attrazione la "Tonnerre de Zeus" (il tuono di Zeus) la più grande montagna russa in legno d'Europa con discese di 33 metri d'altezza e doppie spirali e tutti i brividi di una grande rollercoaster. Poi "il Cavallo di Troia", "il Volo di Icaro", "l'Idra di Lerna", "il Fiume di Elide" e "il Tempio di Poseidone" dove si esibiscono delfini e leoni marini;
  • la Gallia, che ricostruisce fedelmente il villaggio gallico del fumetto: è l'area principale dove potersi ritrarre insieme ai personaggi principali (che all'apertura giornaliera si esibiscono in uno show), Asterix, Obelix, il druido Panoramix, il capo del villaggio... tra le attrazioni il "Menhir Express" che attraversa la foresta lungo tortuosi canali d'acqua per finire con una discesa alta 15 metri, l'"Epidemie Cruise", "La foresta dei Druidi", "La Petite Tempête", "Les Petits Chars Temponneurs", il "Cheers Trace", il circuito acquatico, visibile anche dall'autostrada, "Il Grande Splatch" e il teatro Panoramix;
  • Attraverso il tempo: l'unica area non collegata ad Asterix, dedicata al Medioevo e costruita intorno alla Rue de Paris, animata da acrobati, cavalieri e domatori d'animali e dove si affacciano negozi e botteghe di artigiani in costume. Numerose le attrazioni, dal trenino "Transdémonium" al maneggio "Les Chevaux du Roy", dall'"Oxygénarium" a "Les Chaudrons".
Se non avete il tempo per visitare Parigi ma la vostra vacanza è interamente concentrata sul parco, potreste atterrare a Beauvais, lo scalo parigino della Ryanair (sito ufficiale Ryanair), e soggiornare all'interno del Parc Asterix in una delle 100 camere da letto (ma che entro pochi anni diventeranno 600).
Il biglietto di ingresso è un pò caro (come tutti i parchi a tema): 39 € l'intero e 29 € il ridotto, ma se prenotate sul sito con almeno 7 giorni di anticipo il prezzo è di 25 € (e 22 € per gli studenti)!

(Le immagini sono state tratte dagli album su Flickr di fray_bentos91, Cybergate9, hec-mathilde)
Posta un commento