venerdì 11 giugno 2010

Il Capital Gate di Abu Dhabi è la "torre più pendente del mondo"

In questi giorni si è parlato molto della Torre di Pisa per un triste fatto di cronaca (un suicidio di una donna che si è gettata dalla cima dell'edificio) e per l'ufficializzazione del nuovo record per "la torre più pendente del mondo". E chi sarà mai l'artefice di questo nuovo primato? Naturalmente uno degli stati che fanno parte degli Emirati Arabi Uniti: ad Abu Dahbi è stata appena terminata la costruzione esterna del grattacielo Capital Gate, una costruzione alta 160 metri disposta su 35 piani sfalzati a formare una struttura che presenta una pendenza di circa 18°.

Ma a dispetto di ciò che scrivono molti media, il record di "torre più pendente" non è stato sottratto alla nostra Torre Pendente... già oltre un paio di anni fa la chiesa tedesca di Suurhusen era stata insignita dell'insolito titolo grazie a una pendenza di 5,07 gradi (contro i 3,97 gradi del Campanile della cattedrale di Santa Maria Assunta di Pisa, che per inciso è alto 56 metri).

E non è solo il design ad essere avveniristico... ci sono altre caratteristiche del grattacielo che lo rendono unico, a partire dal rivestimento esterno che funziona anche da struttura portante, dai vetri trasparenti delle facciate che hanno una grande capacità di mantenimento del fresco e dalla piscina posta al 19° piano dalla quale si godrà di un panorama straordinario.

Al termine dei lavori per gli interni (prevista per la fine del 2010) ci saranno 20 mila mq di spazio a disposizione per uffici e un hotel a 5 stelle chiamato Hyatt Capital Gate, che disporrà di camere ognuna diversa dalle altre.

Leggi anche:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento