venerdì 18 giugno 2010

Il mare cristallino di Pescoluse, le Maldive del Salento

Pescoluse la chiamano "le Maldive del Salento"... Qualcuno si domanda perchè?

Pescoluse Puglia Maldive Salento
In Italia ci sono delle spiagge che non hanno niente da invidiare a quelle esotiche che si trovano in altri continenti. Basta andare in Puglia, nel Salento per la precisione, per scoprire degli autentici paradisi! Risalendo dal Capo di Santa Maria di Leuca, la punta che segna il passaggio dal mar Adriatico allo Ionio, in direzione Gallipoli, ci si imbatte in 5 marine della provincia di Lecce con il mare cristallino e ampie spiagge: da sud verso nord Torre Poli, Porto Vecchio, Pescoluse, Torre Vado e Torre San Gregorio.

Dei posti incantevoli spesso insigniti della Bandiera Blu. Tra Porto Vecchio e Pescoluse in particolare ci sono tre stabilimenti balneari che hanno meritato l'appellativo di Maldive del Salento: oltre alla limpidezza dell'acqua ci sono delle alte dune di sabbia protette da recinti in legno che presentano una folta vegetazione (in estate i bianchi gigli selvatici sono in fiore!).

Pescoluse Maldive Salento
foto de il_baro su Flickr
La bellezza del paesaggio richiama a luglio ed agosto una grande massa di bagnanti, attratti anche dal fondale che va in profondità con lenta gradualità e dalle strutture ricettive (bar, ristoranti, noleggio ombrelloni e sdraio) che purtroppo non sono spesso presenti in altre zone della Puglia costiera.

Trovare un parcheggio o districarsi nel traffico può essere un po' arduo per cui sarebbe meglio andarci a settembre... periodo in cui tra l'altro le correnti marine generano dei piccoli isolotti di sabbia e la minore afa consente di fare un bella passeggiata in bicicletta o a cavallo in riva al mare!

Pescoluse Maldive Salento
foto di Carlo Ghio su Flickr
In cerca di altri posti bellissimi in Puglia?
Leggi anche:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento