giovedì 24 giugno 2010

In ricordo di Michael Jackson: manifestazioni e candele virtuali su Facebook

Il 25 giugno 2010 sarà passato esattamente un anno dalla scomparsa di Michael Jackson e in tutto il mondo i fan stanno organizzando delle manifestazioni in ricordo del loro idolo. Sono invece miseramente naufragate le iniziative organizzate dalla famiglia, a cui (tra parentesi) il King of Pop non ha lasciato in eredità (ad eccezione della madre e dei tre figli) nemmeno un centesimo... Londra, Vienna e infine anche Roma (è stato annullato perchè sono stati venduti solo 3500 biglietti) non vedranno messo in atto alcun tributo a M.J.
Rimane solo l'evento "Forever Michael" che si terrà il 26 giugno all'hotel Beverly Hilton di Beverly Hills a cui potranno partecipare con un contributo di 150 dollari (ma c'è chi parla di 250) anche i fans. Molte più persone parteciperanno alla cerimonia commemorativa che è in programma domani al cimitero esclusivo Forest Lawn Memorial Park di Glendale a Los Angeles che sarà eccezionalmente aperto al pubblico per l'occasione (ma non il Grande Mausoleo in cui giacciono le spoglie del cantante). E ancora di più saranno i sostenitori che affolleranno i recinti dell'ex-dimora Neverland e le pagine di Facebook con l'accensione di una candela virtuale... si stima che saranno oltre 1 milione.

Discutibile invece un'iniziativa che si svolgerà appena un giorno dopo il primo anniversario: il 26 giugno a Las Vegas verranno messi in vendita degli oggetti di Michael Jackson, dai guanti alle scarpe, le calze e le giacche.

Leggi anche "Neverland come Graceland?"
Posta un commento