venerdì 18 giugno 2010

In visita a Bratislava, una città da riscoprire

visitare bratislava
Fino a qualche anno fa Bratislava veniva utilizzata da molti turisti come base per una visita a Vienna (solo 60 km di distanza le rendono le due capitali europee più vicine) ed il motivo è facilmente comprensibile: gli hotel di Bratislava sono meno cari e la stessa cosa dicasi per il costo della vita in generale (cibo, beni di consumo, mezzi di trasporto). Piano piano però la capitale della Slovacchia ha saputo conquistarsi un suo spazio e adesso sono sempre di più coloro che la includono in un tour delle capitali della zona centro-orientale d'Europa insieme a Praga, Vienna e Budapest.

Certo la città slovacca non ha la storia e le bellezze architettoniche delle altre compagne dell'Est, però possiede un suo fascino.... un esempio? Il contrasto tra lo Staré Mesto (la città vecchia) o il quartiere costruito dall'ex regime comunista, Petržalka ed i palazzoni in cemento che trovate in giro per Bratislava.

Il Castello (hrad) (immagine in alto) oltre a essere il luogo adatto per fare un confronto tra queste due realtà offre uno dei migliori punti panoramici: questa massiccia costruzione del V secolo si erge sul Danubio dalla sommità di una collina e può essere la base di partenza per un tour.

visitare bratislava
foto di Eole su Flickr
Dopo una visita al Museo Storico e alla torre della Corona, potete scendere verso la città vecchia attraversando quel che resta dell'antico quartiere ebraico e passando il Danubio sul Novy Most (il Ponte Nuovo, una moderna struttura con un "disco" all'apice chiamato "Ufo" che ospita uno skybar e un ristorante e da cui si ammira un altro bellissimo panorama) raggiungere il centro pedonale.

Oltre il fiume sorge la Cattedrale gotica di San Martino del XIV secolo dove venivano incoronati i re di Ungheria e poco distante piazza (námestie) Hviezdoslavovo, su cui si affacciano il Teatro dell'Opera, il Palazzo della Filarmonica di Bratislava (il programma musicale e operistico in particolare è ricchissimo per tutto il corso dell'anno), e il prestigioso Hotel Savoy, presso il quale hanno soggiornato anche l'imperatore Francesco Giuseppe e Mozart. A proposito: se cercate una sistemazione lussuosa questo è il posto giusto...) altrimenti il consiglio è di dirigersi verso la parte nord-orientale del centro che ospita numerosi alberghi a basso costo e bed and breakfast.

visitare bratislava
foto di NicoTrinkhaus su Flickr
Altre interessanti mete sono il Palazzo Primaziale, il barocco Palazzo Grassalkovich (sede del Presidente della Repubblica Slovacca) e l'unica porta rimasta intatta della città, la Torre di S.Michele.

La zona nevralgica di Bratislava, con caffè (tra cui lo storico Kafé Mayer), locali e ristoranti è Hlavné námestie, la piazza centrale, teatro dei principali eventi, dai concerti musicali (qui si sono esibiti cantanti di fama mondiale come i Depeche Mode, Bob Dylan, gli AC/DC, Rhianna...) e sede dei mercatini di Natale, senza trascuare la Partyslava, dove ogni anno si aspetta l'arrivo del nuovo anno con una grande festa all'aperto!

(Foto in alto di Miroslav Petrasko su Flickr)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento