martedì 20 luglio 2010

Dopo "I Viaggi del Ventaglio" fallisce anche il Tour Operator GoldTrail

Giovedi scorso è fallita l'italiana "I Viaggi del Ventaglio", due giorni fa la stessa sorte è toccata all'inglese GoldTrail. La crisi colpisce duramente anche i Tour Operator Low Cost che a sentire le statistiche dovrebbero invece veder lievitare i propri accessi... Occorre quindi tenere sempre di più gli occhi aperti e valutare attentamente i T.O. (specialmente quelli che propongono promozioni "troppo" allettanti). In Italia come in tutta Europa è oramai una tendenza consolidata quella di ridurre il soggiorno (da noi la media si è ridotta a circa 8 giorni per coloro che se le possono permettere) e si trascorre sempre più tempo su internet in cerca di siti che offrono consigli ed offerte di voli o pacchetti che permettono di risparmiare, ma di rinunciare alle vacanze non se ne parla nemmeno. Tra giugno e settembre si calcola che ci sarà un aumento del 15,8% rispetto allo scorso anno delle partenze ed in Italia sono previste maggiori presenze dall'Europa dell'Est e del Nord, dalla Cina e dal Canada.
Per questo motivo mi ha molto stupito il crac dei due T.O. in un mercato che dicono sia in ripresa. Evidentemente non per tutti... E' stata una grossa sorpresa soprattutto per i 16.000 clienti della GoldTrail che adesso rischiano seriamente di avere delle difficoltà per tornare in patria e anche per i 50.000 che hanno già pagato la vacanza e non partiranno nemmeno... così come è stato un fulmine a ciel sereno per tutti coloro che si rivolgevano ai Ventaglio da anni. E adesso che fare? Presentare una denuncia e rivolgersi ad una delle Associazioni in difesa dei consumatori.

Una delle cose che irritano maggiormente è che adesso (nel caso del Ventaglio) si scopre che la società era nella "black list" delle aziende già dal 2005... perchè c'è così grande carenza di informazioni riguardo agenzie e banche a rischio di bancarotta? Possibile che non ci sia modo di evitare queste situazioni?
Non solo sono rimasti "a piedi" migliaia di famiglie ma sono state truffate anche tantissime persone che avevano investito sul Ventaglio con un piano di finanziamento diventando soci del Tour Operator.

Leggi anche "I diritti del passeggero"
Posta un commento