giovedì 29 luglio 2010

Livorno in stile spagnolo per i 25 anni di "Effetto Venezia"

Il quartiere Venezia, seicentesco rione sull'acqua dei fossi medicei, è la zona più bella di Livorno. Il suo nome lo deve alla somiglianza con qualche calle della città lagunare e nonostante i bombardamenti degli Alleati e la ricostruzione in stile sovietico, possiede ancora un suo fascino particolare. Ogni anno in piena estate vi si svolge EFFETTO VENEZIA, una serie di eventi conditi con stand gastronomici, concerti e da qualche anno anche una gara tra imbarcazioni storiche.

Quest'anno per festeggiare le nozze d'argento è stato scelto come tema "Livorno porta sul Mediterraneo: profumi di Spagna" e 15 zone del quartiere Venezia saranno ribattezzate con nomi di personaggi spagnoli (i luoghi più grandi con l'appellativo di Arena e quelli più piccoli con quello di Palco) ed ospiteranno 108 eventi.

Si comincia il 30 luglio con l'apertura nel pomeriggio dei mercatini e dei punti di ristoro dove oltre al caciucco si potranno gustare sangria e paella (preparati sotto gli occhi di cuochi spagnoli). La sera il programma è richissimo: alle 21 si tiene la sfilata e la Luminaria ed alle 22:05 lo spettacolo inaugurale nell'Arena Garcia Lorca (piazza della Repubblica..) con un concerto di musica spagnola, ballerini di flamenco e stelle provenienti dalla Scala di Milano e dal Maggio Fiorentino. Poi alle 22:30, in Darsena Nuova davanti agli Scali Novi (dove è stata allestita una tribuna con 1000 posti) i rioni cittadini si contenderanno il Cencio, una bandiera posta in cima a pennone, nella gara tra barche storiche (in legno e a remi) chiamata "il Palio dell'Antenna". A seguire i fuochi d'artificio. Ma la serata non si concluderà... i locali della città saranno infatti aperti fino all'alba per la Notte Bianca e fino alla mezzanotte sarà aperto il nuovo acquario "Diacceto Cestoni".

Nelle serate successive si esibirà la cantante portoghese Teresa Salgueiro e il Solis Strin Quartet (il 5 agosto) e andrà in scena Malasuerte, una rivisitazione dei personaggi livornesi che hanno avuto un rapporto conflittuale con la propria città (da Modigliani a Piero Ciampi). Ogni sera i Bottini d'Olio ospiteranno i Quadri Livornesi, uno spettacoo originale ideato da Paolo Virzì e diretto da Emanuele Barresi dove verranno rappresentate squarci di vita livornese.
Chiusura l'8 agosto in piazza XX settembre con un nuovo allestimento della Cavalleria Rusticana del Mascagni.

Il programma di Effetto Venezia 2010 (30 luglio - 8 agosto)

Leggi anche:
Posta un commento