mercoledì 18 agosto 2010

Nella Madrid borbonica: la Plaza de Cibeles

plaza cibeles Madrid
Da qualche giorno mi sono messo in cerca di un volo low cost per una vacanza assolutamente last second e tra le varie opzioni ho preso in considerazione anche Madrid. Devo dire che raccogliere informazioni sulla capitale spagnola mi ha fatto venire una tremenda voglia di partire! Ho scoperto ad esempio alcuni luoghi affascinanti, come la plaza de Cibeles, una delle piazze più belle di Madrid e uno dei punti di ritrovo più gettonati!
Situata all'incrocio tra la Calle de Alcala ed il Paseo del Prado che la collega alla stazione (Estacion) de Atocha sulla quale si affaccia (a poche centinaia di metri dal nostro punto di riferimento) il Museo del Prado, la piazza al centro presenta uno dei simboli della città, la Fuente de Cibeles, una fontana con la statua di Cibele, la dea greco-romana della natura, seduta su un carro trainato da due leoni.

madrid plaza cibeles
foto di Juanedc su Flickr
La Plaza de Cibeles attrae soprattutto coloro che vanno alla ricerca della movida spagnola, ma non solo. Anche gli amanti dell'arte la inseriscono nel loro percorso. Sulla piazza progettata alla fine del '700 da Josè Hermosilla e Ventura Rodriguez si affacciano 4 importanti edifici:
  • il Palacio de Comunicaciones, l'imponente sede delle Poste spagnole
  • sul lato nord-est il Palacio de Linares (del 1873), una delle più sfarzose residenze spagnole con interni in stile rococò, pavimenti in marmo e legni intarsiati. Da vedere sono il Salon China, la sala da pranzo di gala e la sala da ballo
  • a nord-ovest la sede del Cuartel General del Ejercito de Tierra circondato da giardini e ospitato nell'ex Palacio de Nuenavista
  • e all'angolo opposto il Banco de Espana, la banca di Spagna fondata nel 1856.
Allora, ci facciamo un salto?

(Foto di iteijeiro su Flickr)

Leggi anche:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento