martedì 7 settembre 2010

Ai Piadina Days per gustare le specialità romagnole e la piada!

La prossima edizione dei Piadina Days si terrà dal 5 al 7 settembre 2014.
piadina romagnola
Andare in Romagna senza assaggiare la piadina è un po' come trovarsi all'OktoberFest di Monaco di Baviera e non bere la birra o a Napoli senza mangiare una pizza! Semplicemente non si può!
Sottile, fragrante, sfogliata (come la fanno a Gradara, nelle Marche, è insuperabile!) o più soffice, ogni città ha il suo modo di prepararla ed i suoi ingredienti (fermo restando i tre componenti base: acqua, farina e sale) ma con lo squacquerone e il prosciutto crudo... sorbole quanto è buona!

Da diversi anni in molte località romagnole nella seconda settimana di settembre si celebra la piada con sagre e feste ad essa dedicate e quest'anno l'Assessorato al Turismo della provincia di Forlì e Cesena ha deciso di indire i Piadina Days, un fine settimana che vedrà protagonista non solo la piada ma anche i prodotti tipici della cucina tradizionale romagnola.

Si va dal prosciutto a Castrocaro Terme al pane azzimo a Galeata e ai tortelli alla lastra a Santa Sofia, in tutto 27 comuni della provincia che in programma hanno spettacoli ed eventi speciali come il tentativo di entrare nel Guinness dei primati con la piadina più grande del mondo! L'appuntamento è per sabato alle 21:30 a Bertinoro, dove verrà realizzata una piadina di 4 metri di diametro ottenuta con 100 Kg di farina e 25 Kg di strutto...

Ci saranno anche laboratori per imparare a preparare la piada, piadine cotte sulle teglie artigianali di terracotta di Motefitti (a Sogliano sul Rubicone) e degustazioni dei suoi "parenti stretti" - il cassone (o crescione), la piadina dolce e quella fritta, il bartolaccio e la cantarella - insieme a salumi (ad esempio il prosciutto di Mora Romagnola), verdure (rucola su tutti) , formaggi (squacquerone, fontina, mozzarella...) e nutella.

Si festeggerà anche a Bellaria e Igea Marina, in provincia di Rimini con La Pis un pò ma tot, sagra del pesce azzurro al quale verrà abbinata la festa della piadina.

Altre informazioni su www.piadinadays.it.

(Foto in alto di taste_travel_italy su Flickr)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento