sabato 18 settembre 2010

L'abbazia di Westminster, il cuore della Chiesa Anglicana

Westminster Abbey LondonLa Collegiate Church of Saint Peter in Westminster, più nota come WESTMINSTER ABBEY, è la più alta cattedrale gotica del Regno Unito con i suoi 68 metri di altezza raggiunti dai campanili della facciata principale e soprattutto è il centro della Chiesa Anglicana. Nel cuore di Londra nel raggio di qualche centinaio di metri si trovano il Big Ben, Buckingham Palace (residenza ufficiale dei re britannici), la Cattedrale cattolica di Westmintser, il Palazzo di Westminster (sede del Parlamento) e la Saint Margaret's Church e queste ultime due insieme all'Abbazia di Westminster fanno parte del Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco.

Cattedrale Westminster LondraIn questi giorni se ne è parlato molto in ragione della visita del papa Benedetto XVI in Inghilterra e Scozia e della messa celebrata questa mattina nell'abbazia, evento mai accaduto in passato. La storia di Westminster Abbey è cattolico-romana dai suoi albori (venne riedificata da Edoardo il Confessore tra il 1045 e il 1050 ampliando un monastero benedettino datato 960 poi in seguito ad un grosso incendio fu ricostruita in stile gotico da Enrico III oltre tre secoli dopo) fino al 1534, anno dello Scisma dalla Chiesa di Roma ad opera del re Enrico VIII. La spaccatura religiosa non ha però mai mutato il ruolo della cattedrale: da Guglielmo il Conquistatore nel 1066 in poi tutti i re d'Ighilterra, con rare eccezioni, sono stati incoronati ed in molti casi hanno trovato la sepoltura... Elisabetta I, Edoardo I, Riccardo II, Enrico V e molti altri, spesso con relativi consorti. Non solo, tra le mura di Westminster riposano anche personaggi d'eccellenza della storia britannica, come Charles Darwin, Isaac Newton, James Clerk Maxwell, Charles Dickens, Alfred Tennyson, Laurence Olivier, Lord Byron, William Shakespeare....

Leggi anche: "Al Victoria & Albert Museum di Londra i disegni e gli arazzi di Raffaello per la Cappella Sistina".

Posta un commento