venerdì 8 ottobre 2010

Le bellezze dell'Alta Valtellina, dal Parco dello Stelvio alle piste da sci di Bormio e Aprica

alta valtellina
Lombardia, provincia settentrionale di Sondrio. E' questa l'ubicazione dell'Alta Valtellina, una zona al confine con la Svizzera che ha tutto quello di cui va in cerca il turista amante della montagna: sentieri e vette da scalare per gli alpinisti, chilometri e chilometri di piste per lo sci e una natura splendida e incontaminata per gli escursionisti. E per ognuna di queste tipologie di visitatori, una cucina ricca di sapori e tradizione... avete mai assaggiato i pizzoccheri? Il bitto, la casera o gli altri formaggi della Valtellina? E la bresaola?

Partendo dal capoluogo Sondrio, al centro della vallata, ci si può dirigere verso Aprica (a 1181 metri di altitudine, un luogo dagli scenari mozzafiato, teatro sovente di splendide tappe del Giro d'Italia) o Bormio (1225 m.), entrambi famosi centri di villeggiatura all'interno di un grande comprensorio sciistico di cui fanno parte anche Lo Stelvio (meta abituale della corsa rosa) e Livigno, altra località rinomata per le piste da sci.

alta valtellina
foto di Hagbard_ su Flickr
Chi ama sciare lontano dalla mondanità, in un ambiente più tranquillo dal clima familiare può scegliere invece Morbegno o Pescegallo dove si può soggiornare e sciare senza spendere cifre astronomiche di skypass.

alta valtellina
foto di giuliaduepuntozero su Flickr
Ma non di solo sci vive la Valtellina. In ogni stagione ci si può rilassare ai Bagni di Masino o a una delle 7 sorgenti dei Bagni di Bormio. Oppure si può andare alla scoperta del parco più esteso delle Alpi, il Parco nazionale dello Stelvio, che dal 1935 tutela la flora e la fauna di ecosistemi morfologicamente diversissimi dai 600 ai quasi 3900 metri di altezza; un paradiso per chi ama fare trekking o birdwatching in ogni periodo dell'anno. Chi ha fortuna e pazienza può avvistare non solo pernici bianche e poiane ma anche gipeti e aquile reali!

alta valtellina
foto di FabioGallery su Flickr
E se amate il brivido non potete perdervi una delle più grandi attrazioni della vallata: il volo da un versante all'altro della montagna lungo un cavo d'acciao! Tanta adrenalina ma condizioni di sicurezza garantite fanno di FlyEmotion, ad Albaredo per San Marco, un'esperienza che vi consiglio di provare almeno una volta nella vita. Se vi ho un po' incuriosito leggete il racconto del mio primo volo.

fly emotion valtellina

(Foto in alto di SignalKuppe su Flickr)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento