venerdì 29 ottobre 2010

A Trieste per visitare il Castello di Miramare

castello miramare trieste
Sul Golfo di Trieste, a pochi chilometri dalla città, direttamente sul mare si affaccia un edificio che sembra uscito da una fiaba, il candido Castello di Miramare.
Un finesettimana a Trieste pianificando anche un bel giro nel centro storico, non può prescindere da una visita al bianco castello che domina la punta del promontorio proprio ai piedi della cittadina di Miramare.

Fatto costruire tra il 1856 ed il 1860 dall'arciduca Massimiliano d'Asburgo per eleggerlo a sua dimora insieme alla sposa Carlotta del Belgio, il castello è oggi un museo ed al suo interno si possono visitare gli sfarzosi arredi originali dell'800 dentro le stanze al piano terreno che ospitavano l'arciduca (poi imperatore Massimiliano I) e la consorte: le camere private e quelle degli ospiti, la sala della musica, la sala-biblioteca, la sala VII con un fortepiano d'epoca, la sala del trono.
Al piano superiore le stanze (con arredi degli anni '30) del duca Amedeo d'Aosta, altro "inquilino" eccellente, accomunato agli altri proprietari da una morte prematura, circostanza che ha fatto nascere la credenza secondo la quale chi vi abiti sia destinato a perire di morte violenta...

castello miramare trieste
foto di Andrea Sandorfi su Flickr
Intorno al castello si estende un parco rigoglioso di 22 ettari con le Scuderie (adibite a sede espositiva), il Castelletto (abitazione provvisorio di Massimiliano e Carlotta in attesa della fine dei lavori di costruzione) ed i suoi vialetti ornati di sculture.
Mentre l'accesso al castello è a pagamento (aperura dalle 9 alle 19, tutti i giorni dell'anno) il parco è visitabile gratuitamente (dalle 8 alle 17/19 a seconda della stagione) ed è meta, specialmente la domenica, dei trentini che amano fare una passeggiata tra le tante varietà di piante, alcune rare altre esotiche, frutto di una passione che Massimiliano I aveva per la botanica e per i viaggi.

Grazie alla facilità con cui si arriva al castello in autobus (linea 36) ed in treno (alla stazione di Miramare) il consiglio è quello di alloggiare in un hotel a Trieste e spostarsi al castello con uno di questi mezzi. In auto la distanza da percorrere dal centro della città è di solo 6 km ma talvolta, in corrispondenza di particolari eventi e nelle belle giornate di sole, i visitatori possono essere numerosi.

Si prenota il biglietto telefonando al call center allo 041.2770470 (dal lunedi al venerdi dalle 9 alle 18 ed il sabato dalle 9 alle 14) oppure sul sito www.castellomiramare.org.

(Foto in alto di jodastephen su Flickr)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento