domenica 14 novembre 2010

Dal 15 novembre partono i treni Arenaways, ma sono realmente più convenienti delle FS?

Arenaways
Una nuova compagnia ferroviaria entra nel panorama del trasporto nazionale dando un'altra scossa al regime di monopolio delle Ferrovie Italiane FS, già in tensione con la NTV di Della Valle / Montezemolo (che dovrebbe entrare in scena nel 2011 nelle TAV) e in competizione con le ferrovie austro-tedesche sulle linee Milano-Brennero e Bologna-Brennero.
Da domani 15 novembre l'ARENAWAYS servirà la linea Torino-Milano ma per il momento senza fermate intermedie.
Il prezzo? 17 euro, tariffa unica, prenotazione compresa.
Pochi, tanti? Valutate voi se il servizio offerto dalla nuova compagnia ferroviaria sia superiore e/o conveniente, Oltre al prezzo via considerato anche il tempo di percorrenza (Arenaways è pubblicizzato come il treno adatto per i pendolari della Milano-Torino), il numero delle corse, la comodità e la pulizia delle carrozze, la puntualità (ma questo... lo scopriremo solo vivendo! :-D)

ARENAWAYS
Le corse di Arenaways in totale saranno 10 (qui l'orario) ed i treni percorreranno un anello creando collegamenti inediti per le FS: come si legge sul sito non è più necessario cambiare per andare da Pavia a Torino, né per andare da Asti a Milano.
Le stazioni operative per adesso sono Milano Porta Garibaldi, Milano Rogoredo, Torino Porta Susa e Torino Lingotto. Facendo una simulazione per lunedi 22 novembre 2010, doo le 16 il primo terno disponibile da Milano Porta Garibaldi e Torino Lingotto parte alle 19:48 ed arriva alle 22:00 (2h e 12' tempo di percorrenza).
I biglietti si possono comprare nei punti vendita di Milano e Torino, online oppure a bordo senza sovrapprezzo.
Tutti i treni sono attrezzati per essere accessibili autonomamente a coloro che hanno difficoltà motorie.

FERROVIE DELLO STATO
Con le FS un Milano-Torino ha dei prezzi variabili da 9,55 € (per i regionali in 2^ classe, 14, 30 € in 1^, 1h e 55' tempo di percorrenza) a 31 € con la Frecciarossa (in 2^ classe, 44 € in 1^, 54' tempo di percorrenza)

La puntualità e la  pulizia li conosciamo (purtroppo) bene...

Posta un commento