mercoledì 10 novembre 2010

Il set dei film di Harry Potter diventerà un museo

La febbre per l'uscita al cinema dell'ultimo capitolo della saga di Harry Potter è altissima e mentre in Inghilterra l'attesa è di solo 2 giorni (domani l'anteprima mondiale e venerdi lo sbarco in tutti i cinema inglesi) da noi si dovrà aspettare fino al 19 novembre per "Harry Potter e i doni della morte - prima parte".
Intanto i fan hanno ricevuto una bella notizia: la Warner Bros, la grande casa cinematografica americana che ha prodotto tutti gli 8 film (dall'ultimo libro ne hanno ricavato due film l'ultimo dei quali uscirà a fine luglio 2011) ha acquistato i Leavesden Film Studios a Watford (29 km a nord-ovest di Londra) per 100 milioni di sterline.
Dal 2000 gli studios inglesi sono stati il set di tutta la saga di Harry Potter (ed anche di altri film di successo, da "Sleepy Hollow" e "La fabbrica del cioccolato" di Tim Burton a "Il cavaliere oscuro" e "Inception" di Christopher Nolan) e dal 2012 diventeranno una Città del Cinema sullo stile di Hollywood.
Ben 46.000 mq di set cinematografici di Harry Potter verranno ristrutturati e saranno visitabili in tour guidati insieme a mostre fotografiche e cimeli dei personaggi della saga fantsy creata dalla scrittrice inglese J.K.Rowling.

Leggi anche:
Posta un commento