lunedì 15 novembre 2010

Nuovo orario delle FS e nuovi tagli: cancellati i treni regionali diretti da Bologna a Milano, Genova e Torino!

-"Cancellato?".
-"Sì, cancellato, cancellato, un c'è più!". 
Come nella scena del film strappalacrime L'incompreso dove il ragazzino del titolo rimane impietrito davanti alle parole del bottegaio di Firenze che gli dice che la voce della mamma registrata sul nastro dell'audiocassetta è stata cancellata, sono rimasto quasi impietrito nel leggere il comunicato delle Ferrovie della Regione Emilia-Romagna... il collegamento diretto regionale Bologna-Milano NON C'E' PIU'. E' stato cancellato. Non sarà una grande notizia e anch'io immagino che sopravviverò ma penso che ai pendolari della tratta (forse pochi data la distanza) e agli utenti occasionali che utilizzano il treno regionale su questa linea, girino abbastanza le scatole...
Dall'11 dicembre andrà in vigore il nuovo orario delle FS e tra i tagli e le novità c'è la soppressione di alcuni treni regionali. E non solo sulla Milano-Bologna... chissà quanti altri treni regionali non esistono più!

Solo da Bologna (si legge nel comunicato) vengono meno le possibilità di collegamenti diretti con treni del trasporto regionale:
  • verso Milano, con l’eccezione di un treno che parte da Bologna alle 5.30 e uno in arrivo alle 20.48 (ma vengono aggiunte 7 coppie di treni IC che fanno risparmiare 20 minuti...)
  • verso Torino e Genova. Il collegamento rimane possibile con treni regionali attraverso il cambio a Piacenza ed i tempi dei collegamenti Bologna-Torino e Bologna-Genova rimangono praticamente inalterati se, tra Bologna e Piacenza, si utilizzano i treni IC ed hanno un aggravio di circa 20 minuti se si utilizzano i treni del trasporto regionale.
Certo, i tempi sono uguali o si accorciano, basta prendere un Intercity!
Il prezzo però non è lo stesso! Con questa logica si cancelleranno anche gli Intercity dicendo che con i Frecciarossa ci si impiega di meno...
Il treno regionale diretto da Bologna a Milano (in funzione fino al 10 dicembre 2010)  costa 12,90 € in 2^ classe (tempo di percorrenza 2h e 53') contro i 21,50 € dell'IC (sempre in 2^ classe, 2h e 24') e i 41 € del Frecciarossa (2^ classe, 1h e 05')...

Qui trovate il comunicato integrale delle Ferrovie ER, con ovvie sottolineature dell'aumento del n° di Intercity  (7 coppie in più), del 50% di posti in più sulla linea Emilia, di 34 treni diretti in più sulla Piacenza-Rimini e delle agevolazioni tariffarie introdotte.
Ma resta il fatto che il treno regionale diretto da Bologna a Milano che costava 12,90 € NON C'E' PIU'!

Leggi anche: 
Posta un commento