mercoledì 22 dicembre 2010

Caos trasporti, la neve e il gelo rovinano le vacanze di mezza Europa... chiusi ancora gli aeroporti di Dublino e Londra

Ore di ansia e preoccupazione per chi ha prenotato un volo per trascorrere Natale o Capodanno all'estero.... la situazione sta lentamente migliorando ma oggi è prevista una nuova perturbazione in arrivo sul nord Europa. Speriamo bene! Anche noi tra qualche giorno partiremo (alla volta di Bruxelles) e siamo tra coloro che hanno l'orecchio teso verso le ultime novità.
In questi giorni centinaia di voli sono stati cancellati e migliaia di famiglie sono rimaste intrappolate negli aeroporti a causa della neve che ha reso impraticabili le piste. In Gran Bretagna (dove si è arrivati a punte di -20°)  la situazione peggiore: fino a ieri erano bloccati Heatrhow e Luton mentre a Gatwich le cose andano meglio, così come a Stansted. Allo stato attuale (ore 9:30 italiane) sul sito della Ryanair (chi ha in programma un volo con questa compagnia può avere delle informazioni in tempo reale su Ryanair Live) vengono segnalati grossi problemi nell'aeroporto di Dublino, con moltissimi voli da/per cancellati! 
Aperti, ma con ritardi e cancellazioni, anche gli aeroporti di  Londra Gatwich, Liverpool, Bruxelles-Charleroi e Parigi-Beauvais mentre si segnalano "solo" ritardi a City of Derry, Stoccolma-Skavsta, Francoforte-Hahn e Dusseldorf-Weeze. Chiusi gli aeroporti Londra-Luton e East Midlands.
Si tratta del dicembre più freddo mai registrato negli ultimi 100 anni.. fino ad ieri a Parigi Charles de Gaulle erano stati sospesi il 30% dei voli degli ultimi giorni, a Francoforte annullati 400 voli ed era perfino andato ko l'aeroporto di Helsinki, dove dovrebbero avere più familiarità con l'emergenza neve... ma evidentemente 67 cm devono essere un pò troppo anche per loro! Si tratta di una nevicata record che non si registrava dal 1915.

In crisi anche gli altri trasporti: in alcune zone della Francia e della Germania le Ferrovie hanno invitato i passeggeri a rimanere a casa... non siamo gli unici ad andare in tilt (magra consolazione).

Ti piace il post? Diventa fan di Girovagate su Facebook! :-)
Posta un commento