sabato 4 dicembre 2010

Mercatini di Natale originali: Candele a Candelara, nelle Marche

La 9^ edizione si svolgerà l'1,2 e il 7-9 dicembre 2012. Leggi il post per scoprire la particolarità di Candele a Candelara!

candele Candelara
Questo finesettimana prenderà il via la 7^ edizione di Candele a Candelara (in provincia di Pesaro-Urbino), un mercatino natalizio molto particolare che sarebbe anche un pò riduttivo definare tale... è un evento che ne racchiude altri che ruotano intorno al simbolo della città, le candele. Candele di ogni tipo, ornamentali, ed artistiche, colorate, di creta, di carta, di legno, profumate e ovviamente di cera...

E non solo candele. Piazza del Popolo si trasforma in piazza dei sapori grazie allespecialità gastronomiche di alcune regioni italiane e nel centro storico i ristoranti organizzano cene a lume di candela...
Dagli inizi la festa si è ingrandita fino ad accogliere circa 30.000 presenze e per il 2010 sono stati portati a 5 i giorni della manifestazione: dal 4 all'8 dicembre.

Candelara

Oltre al mercatino di Natale delle fiammelle di cera, unico nel suo genere in Italia, ciò che attira più l'attenzione dei visitatori è lo spegnimento della luce elettrica, o per meglio dire, l'accensione delle candele: è ormai tradizione ci siano 3 black-out della durata di almeno 15 minuti ciascuno, alle 17:30, alle 18:30 e alle 19:30.
E' il momento più suggestivo in cui il borgo medievale viene tutto illuminato dalla calda luce delle fiamme naturali.
Altri eventi interessanti sono:
  • la Via dei Presepi, con i personaggi della Natività realizzati da artigiani provenienti da ogniparte d'Italia con diversi materiali (dalla cera al ferro, dalla pietra al sughero)
  • il Presepe di ghiaccio, realizzato dal vivo da scultori del ghiaccio
  • i Babbo Natale trampolieri, la banda musicale formata da 35 Babbo Natale ed i Babbo Natale con zampogne e cornamuse...
poi l'Officina dei Babbo Natale, artisti di strada e concerti, e altro ancora.. vengono anche organizzate visite guidate alla Pieve del XII secolo e a Villa Almerici!

Ti potrebbero anche interessare:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento