venerdì 11 febbraio 2011

Carnevali da scoprire: i corsi mascherati in Toscana (atto 2°)

dopo Lucca, Pisa, Livorno e Grosseto
è la volta dei corsi mascherati delle altre provincie della Toscana
cominciando dal Carnevale più antico d'Italia
fino al Testamento di Meio...
Tra i suoi tanti corsi mascherati la Toscana può vantare il Carnevale più antico del mondo! E' quello di Foiano della Chiana (AR), giunto alla 472^ edizione: anche qui sfilano grandi carri allegorici, ma sono solo 4, come le contrade - Azzurri, Bombolo, Nottambuli e Rustici - che si contendono il titolo di vincitore nelle domeniche 20 e 27 febbraio, 6 e 13 marzo. Nell'ultima data del Carnevale di Foiano il corso mascherato per le strade del borgo riprende dopo cena con la lettura del testamento di Re Giocondo (una composizione in rima che si prende gioco degli abitanti elencandone buffe episodi successi nell'anno trascorso) e il falò conclusivo.
Proseguendo nella provincia di Arezzo il comune di Bucine ne propone addirittura due:

il Carnevale di Bucine, il capoluogo, che si volge nel centro storico nelle domeniche 13, 20, 27 febbraio e 6 marzo e, nelle stesse date, il Carnevale di Ambra, piccola frazione del comune, dove sfilano dei carri allegorici di pregevole fattura.... quelli che nell'anno precedente sono stati protagonisti al Carnevale di Viareggio!
Carnevale Castiglion FibocchiAd Arezzo città, con la presenza di gruppi mascherati provenienti da ogni parte d'Italia, si tiene il Carnevale dell'Orciolaia, nelle domeniche 20 e 27 febbraio e 6 marzo e nelle stesse date si svolge anche il  51° Carnevale di Rassina.
Se siete in cerca di qualcosa di diverso, ecco quello che può fare per voi: a Castiglion Fibocchi, solo nelle domeniche 20 e 27 febbraio, ha luogo il sognante Carnevale dei Figli di Bocco! Maschere barocche che ricordano un pò quelle di Venezia, si dispongono nei punti più belli del borgo medievale e alle 17:30 sfilano in corteo per le strade fino a piazza delle Fiere. 
A San Giovanni Valdarno vanno in scena gli Uffizi del Carnevale, il  6, 13, 20, 27 febbraio ed il 6 marzo.

Passando alla provincia di Siena, c'è il Carnevale di San Gimignano che vedrà sfilare i propri carri di cartapesta nelle date 13, 20 e 27 febbraio, 6 marzo, il Carnevale dei quartieri a Buonconvento, con la sfida tra i 4 rioni a suon di costumi sfavillanti e carri allegorici il 27 febbraio e il 6 e 8 marzo, il Carnevale dei bambini di Chiusi giunto alla 59^ edizione, nelle domeniche 27 febbraio, 6 e 8 marzo e, forse, quello più conosciuto della zona, il Carnevale del Testamento di Meio, ad Asciano, con la lettura finale del Testamento di Meio (la maschera simbolo che rappresenta un ciabattino) e il falò del fantoccio del Re del Carnevale il 6 marzo (le date precedenti sono il 20 e 27 febbraio).

Da Siena alla provincia di Pistoia: il 20 e 27 febbraio dalle 15 alle 18 c'è l'appuntamento con il Carnevale dei golosi di Borgo a Buggiano, di cui si hanno notizie che risalgono al 1906; il 27 febbraio ed il 6 marzo ci sono il Carnevale del Paese dei Balocchi a Pescia (Pescolo è il suo Re del Carnevale) ed il Carneval Rio a Valenzatico di Quarrata che quest'anno festeggia i 25 anni.
Infine, il 13, 20 e 27 febbraio si svolge la 30^ edizione del Carnevale di Veneri, nel frazione omonima del comune di Pescia, con la sfilata dei carri allegorici e il ritorno della mongolfiera.

Nella provincia di Prato, torna per la 34^ volta con oltre 250 maschere e 4 carri allegorici il Carnevale di Paperino nelle domeniche 20 e 27 febbraio, 6 e 8 marzo; stesse date per il Carnevale vaianese a Vaiano. Mentre il 20 febbraio (nella frazione Bagnolo), il 27 febbraio (a Oste) ed il 6 marzo (nel centro di Montemurlo) si svolgerà il Carnevale montemurlese
Il Carnevalino di S.Ippolito, una frazione di Vernio, tradizionalmente si festeggia il primo sabato dopo il mercoledi delle ceneri (quest'anno il 12 marzo) con una sfilata in costume e la distribuzione di pastascitta al sugo di tonno nel rispetto della tradizione cristiana che vuole il digiuno dalla carne nel periodo della Quaresima.
to be continued....
i corsi mascherati della provincia di Firenze (l'atto 3°) li trovate qui.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento