lunedì 7 marzo 2011

Ingresso GRATUITO per tutte le donne nei musei statali ed iniziative speciali per la festa dell'8 marzo

"Cosa sarebbe l'arte senza le donne?"... in effetti la domanda è lecita :-) muse ispiratrici e incarnazione della bellezza, le donne sono al centro di molti capolavori dell'arte! (E della vita dell'altra metà del cielo, quella un pò più bruttina a mio avviso ^_^)
Come lo scorso anno, in occasione dell'8 marzo tutti i luoghi di cultura statali saranno gratuiti per tutte le donne!

Il Ministero dei Beni Culturali aderisce alla Festa Internazionale delle donne con l'apertura gratuita al genere femminile di gallerie, musei ed aree archeologiche statali e con l'allestimento di mostre speciali, visite guidate, letture ed aperture straordinarie.

Ad esempio il Museo Archeologico Nazionale dell'Umbria , oltre ad offrire un omaggio alle visitatrici, presenterà alle 16:30 il volume "Etruschi. Il privilegio della bellezza" all'area archeologica del Palazzone di Ponte San Giovanni ed al Palazzo Schifanoia  di Ferrara si terranno letture di poesie e un concerto deegli allievi del Conservatorio di Ferrara a partire dalle 18.
Non mancano gli eventi dedicati alle celebrazioni del 150° anniversario dell'Unità d'Italia: al Museo del Risorgimento di Castelfidardo in Palazzo Mordini ci sarà una lettura itinerante nelle sale del museo dal titolo "Il Risorgimento delle donne" con inizio alle 18 e al Museo del Risorgimento di Milano "Napoleone II e l'Italia. La nascita di una nazione" (orario 9-12, 14-17:30; la mostra, a pagamento, continua fino al 10 aprile 2011), un percorso espositivo di 120 fotografie originali.


Qui trovate l'elenco delle iniziative speciali suddivise regione per regione.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook o via Feed!

Posta un commento