martedì 22 marzo 2011

Toprural analizza le vacanze in agriturismo: i prezzi più bassi in Trentino-Alto Adige, Abruzzo e Liguria

Agriturismo Umbria
Toprural, il più grande motore di ricerca di alloggi rurali in Europa, ha diffuso i dati della 3^ edizione del "Barometro dei prezzi per l'agriturismo" condotta quest'anno su più di 5.900 strutture delle 11.622 presenti sul suo sito (e delle oltre 20.000 che sono in Italia) con l'esclusione di Basilicata, Friuli-Venezia Giulia, Molise e Valle d'Aosta per l'esiguo numero di agriturismi.
I risultati confermano che i prezzi in media sono calati rispetto a qualche anno fa...
Il costo per persona per una notte in un agriturismo in Italia in periodo di alta stagione è di 37,10€ con un ribasso medio del 4,3% (nel 2009, nella prima edizione, il prezzo medio era di 39,90€).

Dove si spende di più? La Toscana si conferma prima con una spesa media per persona a notte di 44,20€ (è anche la regione con più agriturismi, ben 2697 sono registrati su Toprural! In seconda posizione, staccatissima, c'è l'Umbria con 1626 strutture, segue il Piemonte con 910).
Al secondo posto tra le più care si piazza la Puglia con 43,60€ e al terzo l'Umbria con 41,10€.
I più economici? Il Trentino-Alto Adige con una media di 28,30€ per persona per notte, l'Abruzzo con 33,80€ e la Liguria con 33,60€.

Dallo studio, effettuato sui prezzi dichiarati dalle strutture, emerge che la Sardegna è quella dove i prezzi si sono abbassati più che altrove (da 39,90€ a 38,20€), e che rispetto agli altri Paesi europei risultiamo sempre più cari.
In Spagna, ad esempio, per una vacanza in agriturismo si spendono circa 28,50€ a testa per notte.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook o via Feed!

Posta un commento