venerdì 15 aprile 2011

Il panorama dei Faraglioni di Capri dai giardini di Augusto, dal 20 aprile a pagamento

Il magnifico panorama che si vede qui sopra lo si può ammirare dai giardini di Augusto, un piccolo parco botanico a ridosso del mare che si trova a pochi minuti dalla piazzetta centrale dell'isola di Capri. Fu l'industriale tedesco Albert Friedrick Krupp, agli inizi del '900, a volere la realizzazione dei giardini e della storica strada ricavata nella roccia che si sviluppa per 1300 metri sul pendio scosceso e che prese il nome di Via Krupp.

Dal Belvedere si gode di un'incantevole vista: la baia di Marina Piccola e poco più distante, tre grandi scogli che emergono dal blu del mare, i Faraglioni di Capri, Stella, il Faraglione di Mezzo e il Faraglione di Fuori detto anche Scopolo.
Uno spettacolo che fa intuire il motivo per il quale il "re dei cannoni" Krupp si innamorò dell'isola e fece costruire su di essa delle bellissime opere.

Un'infatuazione d'altri tempi, forse. Oggi sono altre le motivazioni alla base di certe scelte. Come quella di voler introdurre un ticket d'ingresso per il giardini di Augusto che sono sempre stati pubblici: dal 20 aprile 2011 i non residenti che vorranno visitare il parco e guardare probabilmente il più bel panorama sui Faraglioni dell'isola, dovranno pagare 1 euro.

C'entra forse lo studio effettuato dal Censis secondo cui i Giardini di Augusto sarebbero l'angolo più visitato dell'isola, frequentato dal almeno il 33% dei turisti che sbarcano a Capri? Boh, forse sono solo coincidenze....

Ti potrebbero anche interessare:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

    Posta un commento