mercoledì 20 aprile 2011

Pasqua e Pasquettta in Toscana: tutte le feste e gli eventi

dal volo della Colombina in piazza del Duomo a Firenze
agli altri scoppi del carro della provincia,
dalla festa della Beata di Signa all'omaggio di Primavera,
ecco gli appuntamenti pasquali della Toscana.
sbandieratori Volterra
Il weekend di Pasqua e Pasquetta in Toscana si preannuncia come al solito ricco di tradizioni e celebrazioni cattoliche molto sentite. Si comincia il 21 aprile a Badia a Ruoti nel comune di Castiglione di Garfagnana (LU) con i Crocioni, un corteo storico in costumi d'epoca con il Cristo che porta la croce, preceduto dalla rappresentazione dell'Ultima Cena e della Lavanda dei Piedi nella chiesa di S.Michele alle 20.

Il giorno successivo, 22 aprile, è il Venerdi Santo e le celebrazioni della Via Crucis abbondano in tutta la regione con punte di altissima popolarità a Grassina (FI) con la rievocazione storica della Passione di Cristo (una tradizione che risale al XVII secolo) a partire dalle 21, che inizia con il corteo storico di circa 500 figurant per le vie del paese e la rappresentazione delle scene di vita e della Passione di Gesù sul Calvario.
Il medesimo rito si svolge dal 1990 a Cerreto Guidi (FI) dove alle 21:15 parte la Via Crucis dalla chiesa di S.Maria Assunta di Bassa preceduta dall'Ultima Cena.
Sempre nella stessa serata ha luogo la Processione del Gesù Morto a Treppio nel comune di Sambuca Pistoiese (PT) con una rievocazione che inizia nel pomeriggio alle 15:30 nella chiesa di S.Michele Arcangelo con i 4 giudei (i soldati) che fanno la guardia al simulacro di Gesù Morto e il suo trasporto alle 21 in processione. A Chianciano Terme (SI) il corteo dell'Antica Giudeata si compone di 150 figuranti che partono alle 21 dalla chiesa della Compagnia mentre a Castiglion Fiorentino (AR) la processione inizia alle 21:30 dalla chiesa della Collegiata.

PASQUA
L'appuntamento principe è quello di piazza del Duomo a Firenze dove di fronte al sagrato si tiene alle 11 l'antico rito dello Scoppio del Carro con la colombina (un razzo meccanico) che dall'interno della chiesa deve raggiungere il Brindellone (il carro) in segno di buon auspicio.
Stessa tradizione si svolge alle 12 a Figline Valdarno (FI) preceduto dalla sfilata delle contrade alle 10:30 e a Greve in Chianti (FI) mentre alla Rufina (FI) - dove il carro si chiama Berta - lo Scoppio del Carro si svolge il Sabato Santo prima di mezzanotte e a Panzano di Greve in Chianti il 26 aprile alle 18.
Volo della colombina pasquale anche in provincia di Pistoia, a Pian degli Ontani nel comune di Cutigliano, dove una grossa colomba meccanica darà il via alla liberazione di 5 colombe in carne e ossa...

PASQUETTA
Il lunedi dell'Angelo a Signa (FI) è la Festa della Beata Giovanna e dalle 9:30 parte dalla chiesa di San Lorenzo un corteo storico che arriva alle 12 al sagrato della chiesa di San Giovanni.
A Volterra si festeggia il majo di primavera medievale con l'Omaggio alla Primavera che consiste in una processione di figuranti che dalla Porta a Selci si dirige verso piazza dei Priori dove si esibiscono gli sbandieratori (immagine in alto).
Festa anche a S.Maria a Monte (PI) con la Processione del paniere alle 17 ed il Festival d'Europa (che prosegue anche il 26 aprile), a Bibbona (LI) con il Palio delle Botti e la Festa del Cedro ed a Piteglio (PT) con la Festa della farina dolce.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook o via Feed!

Posta un commento