mercoledì 6 aprile 2011

Sardegna addio? Rincari esagerati dei traghetti con punte oltre il 130%!!!

rotte traghetti Sardegna
Non è una novità nè tantomeno una bella notizia. Che i prezzi dei traghetti verso la Sardegna siano aumentati in maniera scriteriata lo si sa da diverse settimane, ma leggere ieri sulle colonne de La Repubblica i dati riportati dall'Osservatorio Nazionale Federconsumatori fa tutto un altro effetto. E lascia di sasso.
In media c'è un rincaro medio delle tariffe delle compagnie GNV (Grandi Navi Veloci), Sardinia Ferries e Mobly Lines del 70% a luglio ed agosto rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.


La protesta sale su Facebook e le associazioni dei consumatori insieme alle istituzioni locali chiedono alle compagnie di navigazione un passo indietro. Meglio due...
Sì perchè non si parla di un aumento di pochi euro. Guardare la tabella per credere...
tabella rincari
Si va dalla rotta meno colpita, la Genova-Olbia, con "solo" +39% per passeggero, con passaggio poltrona, a quella più colpita, la Civitavecchia-Olbia, con +74% in cabina A/R e +69% per passaggio poltrona A/R.

E le promozioni come l'offerta-auto a 1 €? Per il momento scordatele...

Il problema nasce probabilmente dall'amministrazione controllata della compagnia Tirrenia (che dichiara un aumento del 25-30% sulla Civitavecchi-Olbia e sulla Genova-Porto Torres per i non residenti in periodo di alta stagione) che ha indotto le altre compagnie di navigazione a fare cartello ed allineare verso l'alto i prezzi... sarà vero? Parola all'Antitrust.
E finchè non ci saranno modifiche, per adesso insieme ai prezzi folli ci sono questi dati piuttosto allarmanti:
25% di disdette nei campeggi della Sardegna e 37% di prenotazioni non confermate negli alberghi...

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook o via Feed!

Posta un commento