mercoledì 11 maggio 2011

La splendida Castro Marina (esclusa dalle Bandiere Blu 2011, anzi no!)

Castro Marina, una delle perle del Salento, in un primo momento era stata esclusa dall'elenco delle bandiere blu 2011 per una questione burocraticama adesso lo è a tutti gli effetti!
Castro marina
E' il solito ritornello che si ripete ogni anno con l'assegnazione delle Bandiere Blu: le spiagge insignite del riconoscimento sono anche le più belle?
Ovviamente no... non che non ce ne siano di spettacolari (penso alla Maddalena, solo per citarne una) ma molti comuni non fanno nemmeno la domanda per essere prese in considerazione dalla commissione. Questo perchè (lo ripeto per chi non conoscesse i criteri per la selezione) sanno già di non avere i requisiti sufficienti: una raccolta differenziata efficiente (è il motivo per cui lo scorso anno Otranto venne esclusa), accesso alle spiagge possibile anche per i diversamente abili, servizi, impianti di depurazione, ecc...

Capita così che restino fuori delle vere e proprie perle, come ad esempio era successo a Castro Marina, nella provincia di Lecce in un primo momento. I motivi dell'esclusione? Vizi di forma nella compilazione della domanda... dopo il ricorso però la località pugliese è rientrata nel novero delle Bandiere Blu come le era successo nel 2009 e nel 2010.

Un titolo completamente meritato. Ne parlo a ragion veduta perchè a Castro ci sono stato, qualche anno fa... ancora mancavano alcuni servizi ma poi con gli anni - grazie ad un amico che abita nelle vicinanze con cui sono in contatto - so che sono stati fatti dei notevoli sforzi e che la situazione è migliorata notevolmente.
La "bocciatura" di quest'anno per fortuna è stata solo temporanea... perchè bene o male, le Bandiere Blu rappresentano un biglietto da visita, un emblema di qualità.

In ogni caso nessuno potrà togliere a Castro Marina la bellezza del suo mare, immortalato nella foto di SandroPhotographer (su Flickr).

La lista completa delle Bandiere Blu 2011 (il Salento è presente con 3 località: Otranto, Melendugno e Salve) la trovate cliccando qui.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento