martedì 17 maggio 2011

Paradisi terrestri: Tetiaroa, l'isola polinesiana di Marlon Brando

L'atollo di Tetiaroa nel 2013
ospiterà un resort eco-sostenibile
Tetiaroa dal cielo
Tetiaroa è un piccolo atollo della Polinesia Francese che fa parte delle isole della Società, un arcipelago di cui fanno parte Tahiti, Bora Bora e Moorea. Un vero paradiso terrestre... è sufficiente guardare qualche immagine per rendersene conto. E così deve aver pensato anche Marlon Brando durante le riprese del film "Gli ammutinati del Bounty".
Era il 1962 e il grande attore di Hollywood si invaghì non solo dell'attrice polinesiana Terlipaia Tarita (che divenne la sua 2^ moglie e con la quale ebbe 11 figli) ma anche dell'intera isola su cui nel 1789 vissero realmente per 23 settimane tre disertori del veliero Bounty.
Qualche anno dopo, nel 1965, Brando ottenne l'atollo in concessione per 99 anni! La sua intenzione era di preservare questo stupendo posto...
atollo Tetiaroa
Adesso, a distanza di quasi 50 anni, 8 dei suoi figli "polinesiani" stanno per realizzare questo sogno grazie ad un complesso di 47 bungalow che sarà pronto nel 2013 e sarà completamente eco-sostenibile.
"The Brando", questo il nome del resort, produrrà energia elettrica grazie ai pannelli solari, aria condizionata attraverso l'acqua pompata dall'oceano e non mancherà nemmeno un progetto di salvezza delle tartarughe minacciate dall'estinzione con la costruzione di un vivaio dove verranno allevate e poi rilasciate libere.
Tetiaroa Polinesia

(Foto tratte dall'album di The_Nomad_Soul su Flickr)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e adesso anche su Twitter!

Posta un commento