lunedì 27 giugno 2011

Les Calanques d'En-Vau, mare cristallino tra le falesie della Provenza

Calanques En-Vau
In Provenza, nella regione del Bouches-du-Rhone e Nimes della Francia tra Cassis e Marsiglia, la costa si presenta con alte falesie di roccia bianca intervallate da numerose insenature strette e lunghe, Les Calanques
Questi calanchi (in italiano) sono dei piccoli paradisi dalla natura incontaminata, dal mare trasparente e dai fondali bellissimi. Tra i più spettacolari c'è la Calanque d'En-Vau, un posto da cartolina, ideale per chi ama il mare ed i percorsi di trekking (sebbene l'altezza massima delle falesie sia solo di 400 metri al massimo) punteggiati da meravigliosi punti panoramici!

foto di D.Goodson su Flickr
Alla spiaggia di ciottoli bianchi e sabbia si arriva tramite un sentiero abbastanza ripido, ma lo sforzo viene ripagato ampiamente dallo scenario delle scogliere e dalle acque cristalline.
Verso est, passando il promontorio della Foret de la Fontasse si trova invece l'ombreggiata Port-Pin e procedendo oltre un'altra insenatura raggiungibile a piedi, la Calanque di Port-Miou. Verso ovest, seguendo sempre la strada 559 che collega Cassis e Marsiglia, si arriva a Sormiou e Morgiou.

Calanque En-Vau

Non tutti i calanchi sono però facilmente accessibili via terra... chi volesse fare una visita lungo la costa può rivolgersi a una delle compagnie o agenzie di Cassis, Marsiglia o La Ciotat che effettuano gite in barca a Les Calanques.
Partendo da Marsiglia in direzione Cassis troverete le insenature principali tra Cap Croisette a Bec de Sormiou (Callelongue, La Mounine, Marseilleveyre, Les Queyrons, Podestat, L'Escu, La Mèlette, Cortiou, Pointe du Vaisseau e Pointe de la Merveille), tra Sormiou e Cap Morgiou (Le Cancèou, Pointe du Figuier e La Triperie), tra Morgiou e Castelviel (Sugiton, L'Oeil de Verre, Devenson, L'Essadon e L'Oule), tra la penisole di Castelviel e Pointe de Cacau (d'En-Vau e Port-Pin), tra Pointe de Cacau e Cap Canaille (Port-Miou, Les Lombards e L'Arène) ed infine, più a est oltre le Falaises Soubeyrannes nel punto più meridionale delle Calanques, tra Semaphore e La Ciotat (l'Anse du Cannier, Figuerolles, Gaméou e l'Anse du Grand Muguel).

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento