martedì 7 giugno 2011

Roma dalla A alla Z, la capitale in 21 parole...

Roma è... Roma
 splendida, sorniona, superba, unica
e ironica...
osteria Trastevere
4 giorni nella capitale condensati in 21 parole? Proviamoci! In attesa di foto, racconti e impressioni.... del resto "Roma non è stata fatta in un giorno"!
A come Aracoeli: una chiesa dalla semplice facciata e dai ricchissimi interni.
B come bucatini all'amatriciana: ma anche spaghetti alla carbonara, tonnarelli cacio e pepe. Tutti squisiti!
C come Colosseo: imponente, grandioso, colossale 😆 tappa obbligata.
D come "damose da fa": una scritta campeggia sui manifesti (rimasti) per la beatificazione di Papa Giovanni Paolo II "Semo romani, damose da fa".
E come Esquilino: uno dei 7 colli di Roma (quello che non mi ricordavo mai... voi li conoscete tutti?)
F come fontana di Trevi: davvero stupenda, ma ci vorrebbero almeno 2 anelli come allo stadio per la marea di turisti che affollano la piazzetta!
G come Ghetto (ebraico): uno dei più vecchi e grandi d'Italia.
H come hotel: secondi come presenza solo alle statue.
I come Isola Tiberina: per una tranquilla passeggiata.
L come (San Giovanni in) Laterano: una scoperta! Magnifica.
M come metropolitana: 2 sole linee ma utili per gli spostamenti.
N come (piazza) Navona: una delle più belle e più vive.
O come obelischi: quanti ce ne sono a Roma? Ne ho visti più qui che al Cairo...
P come panorama: dal Cupolone, da Castel Sant'Angelo o da sopra il Vittoriano: Roma vista dall'alto è ancora più bella!
Q come Quo Vadis... "andò vai"? Dappertutto troverai bellezza e... turisti.
R come romanità: è l'essenza dell'essere di Roma, quel misto di simpatia, cordialità e una filosofica strafottenza nei confronti della vita riassumibile con la frase "Nun c'è probblema".
S come scale: la scalinata di Aracoeli, quella del Vittoriano, di Trinità dei Monti o la Scala Santa, senza parlare dei gradini della metro... (Roma è tutto un sali e scendi).
T come Trastevere: insieme al rione Monti, er core de Roma. Doveroso farci un salto anche solo per mangiare in una delle buone trattorie a buon mercato.
U come unica.
V come Vaticano: dopo aver visto San Pietro e i Musei Vaticani con le Stanze di Raffaello e la Cappella Sistina, è impossibile pensare di poter vedere qualcosa di più bello.
Z come Zoro: tera, guera, fero e dall'altro lato sabbato, probblema, ggente,  ... quel che si toglie poi si aggiunge! Troppo simpatici 'sti romani 😉.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!
Posta un commento