mercoledì 8 giugno 2011

Si parla anche di nucleare al Festival del Viaggio di Firenze

Il festival del viaggio 2012 si divide tra 
Firenze (5-9 e 18 giugno) e Palermo (22-23, 25-29 giugno)
Festival viaggio
Inizia oggi a Firenze il Festival del viaggio! Un appuntamento interessante per tutti coloro che amano il viaggio in tutte le sue sfaccettature. Lo scorso anno ottenne un gran successo: al Festival dei Festivals di Bologna, l'evento fiorentino venne premiato come miglior festival emergente del 2010 per l'originalità dei temi e del linguaggio adoperato.
E questa 6^ edizione si presenta subito con una prima novità... il viaggio si divide in Andata e Ritorno.
La prima parte si svolgerà dall'8 all'11 giugno e la seconda dall'8 al 10 settembre.

Cosa ci sarà durante il viaggio d'andata?
Si comincia stasera alle 18 con l'incontro con il direttore della manifestazione, lo scrittore Alessandro Agostinelli, che parlerà delle sue avventure alle Hawai in "Honolulu Baby" alla Fondazione Studio Marangoni in via San Zanobi. A seguire Pietro Paolini inaugurerà la sua mostra fotografica "Bolivians" dedicata al Paese dell'America Latina.
Nei giorni successivi (il programma completo lo trovate sul sito ufficiale) ci saranno dibattiti, incontri, spettacoli, mostre e documentari, sempre incentrati sul "viaggio" e tutti rigorosamente a ingresso libero.
Su tutti vi segnalo un incontro dal tema particolarmente attuale dato che il 12-13 giugno uno dei quesiti del Referendum riguarderà il nucleare... al Museo di Antropologia ci sarà "Da Chernobyl a Fukushima - viaggio nel nucleare", un dibattito in cui saranno presenti il senatore Ignazio Marino il professor Gianni Mattioli (docente di fisica all'università Roma 1 e promotore del referendum abrogativo sul nucleare del 1987) cui seguirà il documentario "tsunami e nucleare", che racconta il viaggio di Satoshi Ueda alla ricerca della madre nel Giappone colpito dalla tragedia.

Venerdi 10 giugno - al Palazzo Medici Riccardi ore 17 - ci sarà anche l'assegnazione del 1° premio per la "Miglior guida di viaggio" che vedrà come contendenti le case editrici Edit-Lonely Planet, Mondadori, Morellini e Routard. La disputa sarà sulle guide di Istanbul e uno stuolo di esperti del settore stabilirà quale sarà la più completa.

Infine un concorso a cui possono partecipare i novelli sposi: fino all'inizio del viaggio di ritorno a settembre, si potrà inviare una foto del proprio viaggio di nozze. Le più belle verranno esposte al Museo di Antropologia ed Etnologia insieme ad altre foto di viaggi di nozze (di coppie italiane) del passato.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento