mercoledì 31 agosto 2011

Il Corno d'oro a Brac, la spiaggia della Croazia che muta di forma

C'è una spiaggia in Croazia che cambia aspetto al variare delle correnti... è Slatni Rat, il Corno d'Oro, sull'isola di Brac!

Corno d'oro
Zlatni Rat dal satellite | via Google maps
E' praticamente impossibile che non l'abbiate mai vista in fotografia, su un opuscolo o una guida sulla Croazia. Il Corno d'oro (Zlatni Rat in lingua croata) con la sua caratteristica forma a triangolo e la punta arricciolata che volge a est o a ovest a seconda delle maree, è allo stesso tempo il simbolo e l'orgoglio del popolo croato per il quale rappresenta la spiaggia più bella del mondo.
Personalmente in Croazia preferisco le calette dall'acqua altrettanto trasparente ma frequentate da molta meno gente, però si tratta indubbiamente di un'attrazione naturale da vedere, non fosse altro per la curiosità che suscita il cambiamento di forma dell'estremità della spiaggia nei vari momenti della giornata.

Slatni rat Croazia

IL FENOMENO DELLA SPIAGGIA CHE MUTA DI FORMA


Bol, costa meridionale dell'isola di Brac, Brazza in italiano, in Dalmazia, di fronte a Spalato.
Qui si trova un'ampia spiaggia sabbiosa con i suoi due versanti (che possono essere assimilati ai lati uguali di un triangolo isoscele) che sono bagnati dalle acque di due correnti opposte: a seconda del prevalere dell'una o dell'altra il "ricciolo" è rivolto verso est o ovest.

 Slatni rat Croazia

Della forma particolare del Corno d'oro ci si accorge solo dall'alto di un punto panoramico alle sue spalle o camminando lungo il suo perimetro, anche se nei mesi estivi risulta piuttosto complicato districarsi tra le gambe e gli asciugamani dei bagnanti... 😅

Appena la vasta e fresca pineta lascia il posto alla spiaggia, lo spazio che si profila davanti sarebbe abbastanza grande da poter ospitare anche molti più turisti di quelli che di solito affollano questo lido, ma come succede anche da altre parti sembra che il raggiungimento del massimo piacere si raggiunga solo piazzandosi a ridosso della riva, sopra i sassolini bianco-beige che al passaggio del mare generano quel tipico suono, quel fruscio che...  però è coperto dallo schiamazzo della gente.

 Slatni rat Croazia

MARE CRISTALLINO E UNA LEGGERA BREZZA


L'acqua è trasparentissima e per alcuni metri assume una colorazione tra il verde ed il celeste, davvero molto bella.

Dal porticciolo dove attraccano le imbarcazioni che effettuano le escursioni giornaliere a Bol fino all'inizio della spiaggia di Slatni Rat ci sono circa 2 km che possono essere fatti anche a bordo di un trenino elettrico per turisti.
Il versante che guarda in direzione del porticciolo, cioè ad ovest, è quello dal mare sempre calmo e piatto, al contrario del versante opposto, più movimentato dalle onde.

Alla base del Corno si trova la pineta, invasa all'ingresso da numerosi baracchini che vendono gelati, frutta, patatine, bevande e tanto altro.

 Slatni rat Croazia

Slatni Rat è anche il paradiso dello skyte surf e del wind surf! In questa zona dicono che sia sempre presente una brezza sufficiente agli appassionati di questo sport per esibirsi di fronte alle decine di turisti che non fanno mai mancare i loro applausi e gli scatti delle loro fotocamere.

COME SI ARRIVA SULL'ISOLA DI BRAC?

Ci sono due possibilità, ovviamente entrambe in traghetto o barca:
  • con i traghetti che partono da Makarska verso Sumartin (prezzo di sola andata agosto 2011: adulto 33 kune, auto al seguito 267 kune | 1 € = 7,34 kune circa) e da Spalato verso Supetar (il prezzo è circa lo stesso, ossia di circa 120 € A/R a coppia con auto al seguito).
  • Con un'escursione in barca. Di solito queste gite hanno la durata di 6-7 ore e fanno un giro alle isole di Hvar e Brac con sosta di qualche ora sulla spiaggia del Corno d'oro e a Jelsa (su Hvar).
Altre foto del Corno d'oro le trovate nell'album sulla fanpage.

Ti potrebbero anche interessare:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento