mercoledì 2 novembre 2011

5 cose da sapere prima di visitare Sirmione

Paene ìnsularum, Sìrmio, insulàrùmque ocèlle,
quascumque ìn liquentibùs stàgnis
marìque vasto fèrt uterque Nèptùnus,
quam tè libenter quàmque laetus ìnvìso
[..]
("O Sirmione, gemma delle penisole e delle isole,
tutte quelle che nei limpidi laghi
e nel vasto mare sorregge l’uno e l’altro Nettuno,
quanto volentieri e con quanta gioia ti rivedo"
Catullo)
castello sirmione
Sarà forse per la mia avversione storica per il latino di liceale memoria, sarà il caso, ma a Sirmione prima di ieri non c'eravamo mai stati anche se dal Lago di Garda e dintorni siamo passati più di una volta.
Il poeta Catullo cantava della bellezza di Sirmio secoli fa e non a caso vi aveva stabilito la propria dimora (anche se è sicuro che non sia quella battezzata come le "Grotte di Sirmione" sulla punta della penisola) ma adesso chissà se i suoi versi sarebbero altrettanto dolci...

Sirmione è indubbiamente un piccolo gioiello, con il suo bel castello, il borgo curatissimo e il suo litorale, però ci sono alcune cosette (tra il serio ed il faceto, ma più che altro sul serio) che a mio avviso è bene sapere prima di andarci in visita:


1. IL PARCHEGGIO


Rassegnatevi a parcheggiare a chilometri e chilometri di distanza o a pagare una "tassa di soggiorno" piuttosto salata... Il centro storico di Sirmione si trova al termine di una lunga penisola e l'ingresso all'interno delle mura è possibile solo ai pedoni; e le auto? La stra-grande maggioranza dei visitatori giunge con il proprio mezzo ed è costretta a lasciarlo in uno dei carissimi parcheggi a pagamento. Quelli più prossimi alla porta di accesso costano la bellezza di 2,20 euro all'ora (nemmeno a Firenze o Roma ho visto prezzi simili!) e se ci si allontana le cose non vanno molto meglio. A circa 2 km di distanza la tariffa è di 1,80 €/h! L'unico parcheggio vicino al centro storico (e legale) che sia gratuito è una piccola strada con qualche decina di posti auto sul lato ovest della penisola (se trovate posto poi correte in tabaccheria e giocate al Superenalotto!). Nonostante ciò nei giorni di festa è un'impresa anche solo trovare un piccolo spazio in quelli a pagamento...

Sirmione cartina

2. IL CIBO


In poche altre città d'Italia ho trovato dei prezzi più alti... Ho guardato per curiosità il listino prezzi delle pizzerie e la Margherita e dopo una sfilza di 6,90 € ne ho trovata una a 6 € (poi, felice, ho smesso di sbirciare). La situazione non migliora per la pizza a taglio (2,50 € come minimo per una "pomodoro e mozzarella" piuttosto gommosa... in un forno ne abbiamo trovata una più buona a "solo" 18 €/Kg...) e per il gelato.
Non stupisca se su Wikipedia Sirmione sia descritta come "cittadina a forte vocazione turistica".

castello sirmione

3. IL CASTELLO SCALIGERO


Ben tenuto, scenografico, proprio a ridosso del lago e delle case del borgo. Fa la sua bella figura in ogni condizione climatica, sia con la nebbia quando i merli si confondono con il cielo sia quando viene illuminato dai raggi del sole. Di notte forse è ancora più suggestivo!
Con 4 € (prezzo del biglietto intero) potete visitare dal mattino fino alle 19 il suo interno, camminare sulla ronda e vedere dall'alto la cittadina e alcuni bellissimi scorci!
Unica raccomandazione: se avete delle difficoltà motorie o soffrite di vertigini, lasciate perdere... il castello non è altissimo ma sulla sommità della torre ho assistito alla scena di panico di una signora...

sirmione castello


4. L'INGRESSO AI MONUMENTI

Se andate in visita al Castello Scaligero di domenica o di lunedì, non è necessario che vi poniate le domande del punto precedente: in quei giorni la rocca è chiusa! Ieri per fortuna era sì un giorno festivo ma anche martedi e quindi abbiamo trovato aperto.
Sorte diversa invece per le "Grotte di Catullo", i resti di una villa signorile romana risalente a circa 2000 anni fa. Una fiumana di persone ha percorso la strada che conduce alla sommità della penisola dove - in posizione spettacolare - si trova il sito archeologico, trovandosi di fronte il cartello con su scritto "chiuso" :-(
Davvero una buona idea serrare il cancello nei giorni festivi.

Grotte Catullo Sirmoione chiuse

5. ATTENZIONE ALLE LUMACHE!


Sì, avete letto bene. sulla spiaggia vicino al castello, a poca distanza dalla postazione "kiss... please" stazionano 4 lumache giganti di color viola e celeste, ovviamente prese d'assalto dai bambini e da quelli che vogliono ritrarsi in una simpatica foto ricordo.
Avvertenza per i maggiori di anni 10: se volete montarci sopra per essere immortalati a cavallo della lumaca, NON FATELO! Sono di plastica rigida ma cave all'interno e rischiate di ribaltarvi!!! (come l'ho scoperto è un segreto professionale ;P).

Altre foto di Sirmione le trovate qui.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento