sabato 10 dicembre 2011

Al Gorky Park di Mosca la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande d'Europa!

Gorky Park
"I follow the Moskva
down to Gorky Park
listening to the wind of change
"
(Wind of change, Scorpions)

Gli Scorpions camminavano lungo la Moscova, attraverso il Gorky Park, e sentivano nell'aria il vento del cambiamento. Erano gli inizi degli anni '90 e un terremoto politico aveva spazzato via il muro di Berlino e cancellato l'Unione Sovietica.
Il Gorky Park è il polmone verde di Mosca, allo stesso tempo una valvola di sfogo e un simbolo di libertà.
Qui la vita sembra procedere nonostante tutto. I moscoviti ci passeggiano alla fine della primavera ed in estate, mentre in inverno è d'obbligo calzare un paio di pattini da ghiaccio se non si vuole stare più in terra che in verticale...

Vi si trovano un parco giochi per bambini, un Rollercoaster (a proposito... loro non le chiamano "Montagne russe" ma "Montagne americane" ;P) e una grande ruota panoramica ma soprattutto tanti viali alberati con piste ciclabili che d'inverno diventano ghiacciate e sono ottime per chi ama scivolare per il parco con le lame ai piedi...

Oltre a questo, da pochi giorni è stata inaugurata la pista ghiacciata più grande d'Europa! 15 km attraverso i boschi, le colline e il fiume con un pavimento che dispone di una tecnologia che permette di mantenere la superficie liscia e adatta per il pattinaggio fino alla fine di marzo.

La pista fa parte di un nuovo progetto che nel giro di qualche anno si propone di rivitalizzare l'intero parco insieme alla costruzione di auditorium, cinema, ristoranti, campi da tennis, piste di equitazione e altre strutture che dovrebbero costituire un parco simile al Tivoli di Copenaghen.

(Foto tratta dall'album di Stella Diuma su Flickr)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e adesso anche su Twitter!

Posta un commento