giovedì 23 febbraio 2012

Dove mangiare a Venezia: il Bacareto da Lele

bacareto Venezia
Ogni volta che vado a Venezia c'è un posticino dove non manco mai di fare un salto. Sarà perchè la visitiamo quasi sempre dalla mattina alla sera ed allora io e la mia ragazza preferiamo passeggiare tra i calli piuttosto che sederci in un ristorantino... ma il Bacareto da Lele è diventato una meta fissa per consumare uno spuntino.
Il bacaro (con l'accento sulla prima "a") è un locale tipico veneziano, una piccola taverna dove con poca spesa e pochi fronzoli si mangia il classico cicchetto (uno stuzzichino a base di pesce o carne) accompagnato con un bel bicchier di vino o da uno spritz.

bacareto LeleIl Bacareto da Lele si trova a Campo dei Tolentini nel Sestriere di Santa Croce, proprio di fronte alla chiesa di San Nicola da Tolentino, a 350 metri dal Piazzale Roma (c'è da attraversare solo il ponte del Prefetto e la Fondamenta dei Tolentini), quindi comodissimo per chi arriva dalla stazione di Venezia, in autobus o in auto.
La specialità della casa sono i panini! Piccoli, ma gustosi e a un ottimo prezzo! L'ultima volta che ci sono stato costavano 90 centesimi l'uno... e con 2/3 panini sei a posto per il pranzo :-)
Gli abbinamenti sono i più svariati e trovate dai più semplici con lo speck o la porchetta a quelli più sfiziosi o più curiosi che dir si voglia, con salame e funghi (squisito!), mortadella e peperoni, pancetta e carciofini...
Il locale è piccolo e l'ho sempre trovato colmo di gente, soprattutto da gente del posto in pausa dal lavoro o dagli studenti della vicina Università Luav, ma l'attesa è breve: si sceglie il panino e da bere (un bicchiere di vino 0,60 €, uno spritz 1,20 €...) e si paga alla cassa.

bacaro Venezia

All'interno non ci sono tavolini e comunque non ci sarebbe lo spazio... il posto è piccolo e adatto proprio a un "mordi e fuggi", però di qualità. I clienti mangiano in piedi e appoggiano il calice sulle botti che si trovano all'esterno, oppure si siedono ai margini del canale.
A completare il quadro, il pittoresco scenario del Campo dei Tolentini, che non è niente male...

Venezia Tolentini

Dimenticavo! I due ragazzi che servono al bancone sono di una simpatia e cordialità unica, il che non guasta mai :-)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento