venerdì 13 aprile 2012

Le mostre a Firenze nella Settimana della Cultura: dagli arazzi medicei al Giappone!

Da Beato Angelico alla Sirena di Klinger
passando per gli Uffizi, Casa Davanzati e... il Giappone!
Tutte le mostre in corso a Firenze
durante la Settimana della Cultura
Settimana Cultura Firenze
Domani avrà inizio la XIV Settimana della Cultura e a dispetto del nome per ben 9 giorni - da sabato 14 a domenica 15 aprile - ci saranno aperture straordinarie e tour guidati oltre che musei, ville, aree archeologiche e mostre a ingresso gratuito!
Come ho scritto 10 giorni fa (leggi qui) sebbene non tutti i luoghi d'arte aderiscano all'iniziativa del MiBac, ci sono tantissime iniziative e le non ottimistiche previsioni del tempo spingono ulteriormente a trascorrere un pomeriggio al museo! A Firenze le opportunità non mancano...
c'è la possibilità di andare agli Uffizi senza dover prenotare necessariamente con svariate settimane di anticipo e di fare un salto ad ammirare il David di Michelangelo alla Galleria dell'Accademia o il David di Donatello al museo del Bargello. Oppure, per chi preferisce un itinerario meno classico, ci sono delle bellissime mostre temporanee in corso d'opera.


IL MUSEO DELLA CASA FIORENTINA ANTICA

Il museo di Casa Davanzati in via Porta Rossa 9 (un palazzo che merita di essere inserito nelle cose da fare a Firenze) fino al 15 aprile ospita la raccolta di scatti di Elia Volpi, un antiquario fiorentino che ha immortalato i vari allestimenti del museo dal 1904, l'anno in cui acquistò Casa Davanzati, al 1910 (Visite guidate previste il 14 e 15 aprile alle ore 8:15, 13:15; prenotazione allo 055. 2388610).


DEL TABERNACOLO DEI LINAIOLI 
DEL BEATO ANGELICO

Dopo anni di certosino restauro, l'Opificio delle Pietre dure restituisce alla sua magnificenza uno dei capolavori di Beato Angelo: alcuni dipinti del Tabernacolo dei Linaioli sono esposti al museo di San Marco la mattina dalle 9 alle 13:30 con l'esclusione del 15 aprile (per info e prenotazioni tel.055.2388608).

LA CROCIFISSIONE DI GIORGIO VASARI

Altro restauro, altro capolavoro. Stavolta del Vasari. Alle 18 del 20 aprile sarà presentato al pubblico la Pala della Crocifissione di Giorgio Vasari, del 1560.

LA GALLERIA DEGLI ARAZZI

Agli Uffizi è in mostra fino al 20 giugno una collezione di 17 arazzi del periodo mediceo. Tra questi ci sono tessuti pregiati di provenienza fiamminga ed altri realizzati dall'arazzeria fiorentina voluta da Cosimo I nel 1545 (tour guidati il 14 e 21 aprile alle 9:30, 11:30, 14:30 e 16:30; tel.055.2388809).
Inoltre si potrà visitare la raccolta di marmi della collezione medicea nella Sala Buontalenti (il 14, 20 e 21 aprile negli orari 11, 16 e 17; tel.055.2388809).

LA SIRENA DI KLINGER

Alla GAM (Galleria d'arte Moderna) all'interno di Palazzo Pitti, il 14 aprile sarà visibile per la prima volta dopo il restauro ad opera dell'Opificio delle Pietre dure il dipinto di Max Klinger, la Sirena. La tela rimarrà a Firenze per 10 anni e sarà presentata ufficialmente il 28 aprile ma in via eccezionale, grazie alla Settimana della Cultura, il pubblico potrà ammirarla, gratis, tutti i giorni con orario 8:15 - 18:50 (tel.055.2388601).


GIAPPONE TERRA D'INCANTI

Nell'anno delle celebrazioni dell'arte e della cultura giapponese Palazzo Pitti - la Residenza dei Medici che nel 1585 accolse per la prima volta in Italia gli ambasciatori del Paese del Sol Levante - ospita ben tre mostre: al Museo degli Argenti "Di Linea e di Colore. Il Giappone, le sue arti e l'incontro con l'Occidente", alla Sala Bianca nella Galleria Palatina "L'eleganza della memoria. Le arti decorative nel moderno Giappone" e alla GAM la mostra "Giapponismo. Suggestioni dell’ Estremo Oriente dai Macchiaioli agli Anni Trenta".


Non solo dipinti e opere di artisti giapponesi del '900 ma anche capolavori del periodo degli Shogun e dei Samurai, manufatti e costumi giapponesi (dal martedi alla domenica con orario 8:15-18:50).
Il 14 e 15 aprile nel cortile dell'Ammannati l'associazione Italo-Giapponese proporrà la tradizionale cerimonia del tè.

CRAVATTE AL MUSEO DEL COSTUME

Infine, dal 17 aprile alle ore 17 sarà possibile visitare la stravagante collezione di ben 1000 cravatte di Piergiovanni Marzili.

Nota: le sale di Palazzo Pitti rimangono aperte fino alle 18:50 per i visitatori che sono all'interno ma l'ingresso chiude alle 17:30! E se l'afflusso è straordinario anche prima....

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e adesso anche su Twitter!

Posta un commento